Sarri l’indeciso: Chelsea e Zenit lo tentano. ADL aspetta

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Napoli non ha ancora deciso se restare in azzurro. Chelsea e Zenit tentano Maurizio Sarri

Chelsea e Zenit tentano Maurizio Sarri. L’allenatore del Napoli è finito nel mirino dei due club e potrebbero mettere sul piatto cifre importanti. I russi potrebbero arrivare a offrire 8-9 milioni di euro a stagione, una cifra su cui è doveroso fermarsi a riflettere. La proposta del presidente Aurelio De Laurentiis è ancora valida ma il tecnico toscano ha preso tempo. Il presidente attende la risposta dell’allenatore e attende di capire se ci sia un club disposto a pagare la clausola da 8 milioni di euro inserita nel contratto.

Per Sarri, Londra, sponda Blues, sarebbe ipotesi gradita ma il tecnico prima vuole capire le reali intenzioni di ADL. L’allenatore teme molto gli addii, non solo dei calciatori con la clausola rescissoria come ad esempio Callejon e Mertens, ma anche di alcuni elementi ritenuti fondamentali dal tecnico come Hamsik, tentato dalle offerte cinesi, e Jorginho, finito nel mirino del Manchester City di Pep Guardiola e di altri club stranieri. ADL è pronto a rimpiazzarli e a tenere alto il livello della rosa ma sa che non sarà facile ripetersi. Il presidente attende una risposta da Sarri e valuta le alternative: Ancelotti, Inzaghi, Giampaolo ed Emery.