Sebastiano Esposito, chi è il gioiellino dell’Inter cercato da Psg e Chelsea

Sebastiano Esposito, chi è il gioiellino dell’Inter cercato da Psg e Chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Sebastiano Esposito si sta mettendo in mostra con la maglia dell’Italia Under 17 all’Europeo di categoria: l’Inter gongola

E’ un Under 17 a forte tinte nerazzurre, quella che ieri ha conquistato la finale all’Europeo di categoria, dove avrà la possibilità di vendicare il ko di un anno fa contro l‘Olanda. E la stella più splendente del firmamento azzurro risponde al nome di  Sebastiano Esposito, talento classe 2000 dell’Inter. In stagione ha fatto sfracelli (16 gol in 14 presenze con l’Under 17 nerazzurra, poi altri 6 sigilli totali in Primavera) e in Nazionale si è ripetuto: già 4 le reti messe a segno nella competizione in corso di svolgimento in Irlanda. Nei gironi le vittime sono state Germania, Austria e Spagna, poi la perla nella semifinale di lusso contro la quotata Francia.

Mai gol banali, sempre al centro del gioco e pronto a colpire con il suo destro fatato, Sebastiano Esposito è molto più di un talento e se manterrà le promesse è un ragazzo destinato a grandi soddisfazioni (non a caso il club nerazzurro lo ha fatto esordire in Europa League con l’Eintracht). L’Inter, tuttavia, per non ripetere l’errore fatto con Zaniolo vuole blindare il classe 2002. Sulle sue tracce ci sono sia il Paris Saint German che il Manchester City e il Chelsea (che ha il mercato bloccato), ma la proposta milionaria del Psg può ovviamente fare la differenza. L’Inter per ora sorride in virtù delle prestazioni da urlo di Sebastiano Esposito, ma presto dovrà trovare una soluzione per difendersi dall’offensiva del club transalpino.