Connettiti con noi

Hanno Detto

Seedorf: «Il Milan impone il suo gioco, l’Inter deve essere più cinica»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

In un’intervista Clarence Seedorf presenta il derby tra Milan e Inter, analizzando le due squadre

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Clarence Seedorf analizza Milan e Inter in vista del derby. Ecco le sue parole.

LEGGI SU INTERNEWS24 LE SUE PAROLE

MILAN E INTER – «In questa Serie A vedo equilibrio, le grandi squadre sono vicine più che mai. Il Milan impone il suo gioco e difende 15-20 metri più su. È un atteggiamento che dovrebbe adottare anche in Europa. All’Inter manca l’istinto killer, deve imparare a chiudere più in fretta le partite. Sette punti di distacco sono tanti, ma chi insegue ha sempre una motivazione in più per accorciare le distanze dalla vetta». 

TONALI O BARELLA – «Più avanti il secondo al momento. E’ maturo, per diventare un giocatore di prima fascia a livello internazionale deve solo fare un ultimo passo: approcciare tutte le partite da protagonista, da leader riconosciuto. Quando avrà anche questa continuità sarà completo. Tonali vada avanti così, con questa ambizione: è nell’età in cui i più forti iniziano a fare la differenza. Se lo farà già ora, a 21 anni, potrà ambire a diventare un top».