Senegal-Colombia 0-1, Mondiali 2018: tabellino e pagelle

Senegal-Colombia, gruppo H Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

In un match non particolarmente bello, la Colombia riesce a trovare la rete con Mina e dunque battere il Senegal 1-0. I sudamericani, dunque, dopo la sconfitta all’esordio contro il Giappone, riescono a qualificarsi come primi nel Gruppo H, accedendo agli ottavi proprio insieme ai nipponici. Delusione, invece, per la nazionale di Cissé, che gioca un ottimo Mondiale, ma è costretta a tornare a casa.

Senegal-Colombia 0-1: tabellino

Senegal (4-4-2): K. N’Diaye 5,5; Gassama 6, Sané 5,5, Koulibaly 6, Sabaly 6,5(29’st Wague 6); Sarr 6, Kouyaté 5,5, Gueye 6, Baldé 6 (35′ st Konate s.v.), Mané 6, Niang 6 (41′ st Sakho s.v.). A disp.: Diallo, Gomis, Wagué, Mbodji, Mbengue, B. Ndiaye, A. Ndiaye, N’Doye, Konaté, Sakho, Diouf, Sow. All.: Cissé.

Colombia (4-2-3-1): Ospina 6,5; Arias 6, Mina 7, D. Sánchez 5,5, Mojica 6,5; Uribe 6(38′ st Lerma s.v.), C. Sánchez 6; J. Cuadrado 5,5, Quintero 6, Rodríguez 5,5 (30′ pt Muriel 6); Falcao 6(44′ st Borja s.v.). A disp.: J.F. Cuadrado, Vargas, Díaz, Murillo, Zapata, Barrios, Lerma, Izquierdo, Borja, Bacca, Muriel. All.: Pekerman.

Marcatori: 29′ st Mina(C)

Arbitro: Milorad Mazic

Note: ammoniti Mojica(C), Niang(S)

Senegal – Il Migliore

Sabaly 6,5: buon partita del difensore, bravo in più di un’occasione ad intervenire e salvare la difesa africana dalle minacce della Colombia.

Senegal – Il Peggiore

N’Diaye 5,5: non un’ottima prestazione da parte del portiere senegalese, in più di un’occasione apparso in sicuro

Colombia – Il Migliore

Mina 7: il difensore dei Cafeteros segna la rete che porta la propria nazionale agli ottavi di finale. Non può che essere lui il migliore in campo.

Colombia – Il Peggiore

Cuadrado 5,5: non una grandissima partita da parte dell’esterno della Juventus che di certo ha le qualità per essere molto più decisivo come dimostrato nella gara contro la Polonia.


Senegal-Colombia: diretta live e sintesi

Sintesi secondo tempo: la seconda frazione di gioco comincia così com’era terminata la prima con la Colombia che sembra non essere in grado di creare problemi alla squadra africana. Con l’avanzare dei minuti, però, i sudamericani riescono a rendersi sempre più pericolosi fino a trovare la rete del vantaggio al minuto 29 con Mina. A niente servono nel finale i tentativi del Senegal, che non riesce a trovare il pareggio e quindi è eliminata dal Mondiale. Cafeteros agli ottavi insieme al Giappone.

49′ Termina la partita: Senegal 0, Colombia 1. Sudamericani qualificati come primi, Senegal a casa!

45′ Assegnati 4 minuti di recupero

43′ Senegal sbilanciato in avanti: prova il tutto per tutto la squadra di Cissé

41′ Altro cambio nel Senegal: fuori Niang, dentro Sakho

38′ Cambio nella Colombia: fuori Uribe, dentro Lerma

35′ Cambio nel Senegal: fuori Keita, dentro Konate

34′ ANCORA OSPINA: il portiere della Colombia fondamentale nell’evitare la rete del pareggio sul tiro deviato da Mina!

33′ Il SENEGAL REAGISCE: tiro di Niang, salva Ospina!!!

29′ Ottimo stacco del difensore sul cross dalla destra!

29′ MINA!!!! COLOMBIA IN VANTAGGIO!!!

20′ Colombia in avanti con Muriel, ma c’è Koulibaly a salvare il Senegal e fermare il tiro del sudamericano

ATTENZIONE: Polonia in vantaggio con il Giappone. Con questo risultato il Senegal passerebbe il girone come primo e la Colombia come seconda

9′ Occasione della Colombia: Mojica mette dentro un pallone insidioso, ma Sabaly è bravo a spazzar via il pallone e allontanare il pericolos

4′ La Colombia prova a buttarsi in avanti, ma il giro palla dei Cafeteros è troppo lento e non crea problemi al Senegal

1′ Si ricomincia!

Sintesi primo tempo: non una bellissima gara quella tra Senegal e Colombia. Le due squadre giocano con un ritmo blando e le poche occasioni da rete arrivano tutte da calcio da fermo. Un po’ meglio gli africani che non creano molto, ma mantengono il controllo del gioco senza permettere ai sudamericani di fare male.

48′ Dopo tre minuti di recupero, Mazic manda tutti negli spogliatoi. Senegal 0, Colombia 0 al termine della prima frazione.

43′ La Colombia dovrà fare qualcosa se vuole la qualificazione: in questo momento il Senegal ha il controllo della gara

40′ Partita bloccata sullo 0-0

Poche le occasioni finora: i tentativi sono arrivati tutti da calci da fermo. Probabilmente le due squadre sentono la pressione della gara

30′ Problemi fisici per James Rodriguez: entra Muriel!

27′ Senegal in avanti con Keita: il suo tiro però è troppo debole e viene fermato da Ospina

24′ L’arbitro però ferma tutto: l’attaccante colombiano era in posizione di fuorigioco

24′ COLOMBIA VICINA ALLA RETE: Falcao colpisce di testa sulla punizione di Quintero, pallone fuori!!!

17′ Calcio di rigore negato al Senegal: l’arbitro Mazic aveva dapprima fischiato il tiro dagli 11 metri, ma successivamente con l’ausilio del Var ha deciso di cambiare la propria decisione

12′ Calcio di punizione pericoloso anche per la Colombia con James Rodriguez: il portiere senegalese è attento e mette in angolo

8′ Il Senegal risponde con un calcio di punizione: batte Keita, para Ospina

5′ Colombia in avanti con Cuadrado che prova a mettere il pallone al centro, bravo Sabaly a respingere

1′ L’arbitro fischia l’inizio del match: Senegal-Colombia è cominciata!

Senegal e Colombia si giocano la qualificazione nel match valido per la terza giornata del Girone H. Per entrambe le squadre la vittoria significherebbe il passaggio agli ottavi di finale, ma anche un pareggio potrebbe portare una delle due – o entrambe – al prossimo turno. Naturalmente bisognerà tenere d’occhio anche il risultato di Giappone-Polonia, l’altra gara del gruppo H. Qualche cambio di formazione per Cissé: l’allenatore del Senegal, infatti, inserisce Gassama al posto di Wagué in difesa, con Kouyaté che giocherà a centrocampo. Come esterni confermati Sarr e Mané, in avanti la coppia Niang-Keita. Per quanto riguarda i sudamericani, invece, torna Carlos Sanchez – squalificato contro la Polonia – e Uribe prende il posto di Aguilar.


Senegal-Colombia: formazioni ufficiali

Senegal (4-4-2): K. N’Diaye; Gassama, Sané, Koulibaly, Sabaly; Sarr, Kouyaté, Gueye, Baldé, Mané, Niang. A disp.: Diallo, Gomis, Wagué, Mbodji, Mbengue, B. Ndiaye, A. Ndiaye, N’Doye, Konaté, Sakho, Diouf, Sow. All.: Cissé.

Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, D. Sánchez, Mojica; Uribe, C. Sánchez; J. Cuadrado, Quintero, Rodríguez; Falcao. A disp.: J.F. Cuadrado, Vargas, Díaz, Murillo, Zapata, Barrios, Lerma, Izquierdo, Borja, Bacca, Muriel. All.: Pekerman.


Senegal-Colombia: probabili formazioni e pre-partita

Non dovrebbe esserci nessun cambio nel Senegal: Cissé, infatti, dovrebbe affidarsi agli stessi uomini che hanno ben figurato nelle prime due gare del Mondiale. Per quanto riguarda i sudamericani, invece, Pekerman dovrebbe affidarsi nuovamente a James Rodriguez dal primo minuto, che agirà alle spalle di Radamel Falcao con Quintero e Cuadrado.

SENEGAL (4-3-3): K.N’Diaye; Wagué, Sané, Koulibaly, Sabaly; NDiaye, Gana Gueye, A. N’Diaye; Mané, Niang, Sarr. All.: Cissé

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, Mojica, Sánchez; Barrios, Aguilar; Cuadrado, James Rodriguez, Quintero; Falcao. All. Pekerman


Senegal-Colombia: i precedenti del match

Le due nazionali si sono affrontare una sola volta: era maggio 2014 e la sfida amichevole terminò sul risultato di 0-0. I sudamericani andarono in vantaggio di due reti, salvo poi essere raggiunti nella ripresa dagli africani.


Senegal-Colombia: l’arbitro del match

Sarà l’arbitro serbo Milorad Mazic a dirigere la gara tra Senegal e Colombia. Il fischietto 45enne è alla seconda partita in questo Mondiale: ha già arbitrato, infatti, Messico-Corea del Sud. A coadiuvare il direttore di gara saranno gli assistenti suoi connazionali Milovan Ristic e Dalibor Djurdjevic e il quarto uomo etiope Bamlak Tessema.


Senegal-Colombia Streaming: dove vederla in tv

Senegal-Colombia sarà trasmessa a partire dalle ore 16 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Italia 1 (anche in HD al canale 506 del digitale terrestre) ed in diretta gol in contemporanea con Giappone-Polonia su quelle di Mediaset Extra (canale 34 del digitale terrestre, 534 in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile direttamente tramite il sito Mediaset e sulle frequenze radiofoniche di Radio 1.