Spinazzola verso la Juventus grazie a Rincon: muro Atalanta

spinazzola juventus
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus continua a inseguire Leonardo Spinazzola per la fascia sinistra, a prescindere da Alex Sandro. Per convincere l’Atalanta la carta decisiva potrebbe essere Tomas Rincon. La Dea fa muro – 4 agosto, ore 7.05

L’Atalanta non sembra troppo intenzionata a dare via Leonardo Spinazzola. Non è di sua proprietà ma comunque può avere l’ultima parola su un addio anticipato. Il giocatore umbro è in prestito biennale alla Dea e ha ancora metà “mandato” da disputare, perciò la Dea vorrebbe tenerlo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, ieri c’è stato un contatto tra Fabio Paratici e Luca Percassi, ma senza alcuna apertura nerazzurra: Gian Piero Gasperini non vuole rassegnarsi a perdere un’altra pedina importante, per questo l’Atalanta sta facendo resistenza.

Spinazzola “apre” a Laxalt – ore 16.05

La Juventus vorrebbe riportare immediatamente alla base il terzino 24enne Leonardo Spinazzola, in prestito all’Atalanta anche per la stagione 2017/2018. Non sarà facile, ma qualcosa si muove: come riportato da Tuttosport, infatti, l’Atalanta avrebbe individuato già il possibile sostituto dell’azzurro, vale a dire il genoano Laxalt. Inoltre, l’inserimento di una contropartita tecnica gradita a Gasperini come Tomas Rincon potrebbe essere un aiuto in più per la trattativa. Che, comunque, viaggia parallelamente a quella imbastita dalla Juventus col Valencia per Joao Cancelo: qualora dovessero andare in porto le due operazioni per i terzini, tuttavia, ci sarebbe meno spazio per Lichtsteiner ed Asamoah. Il primo ha grandi richieste in Ligue One, con il Nizza che va a caccia di rinforzi in quel settore, mentre per il 28enne ghanese è sempre viva la corte serrata dei turchi del Galatasaray.

Spinazzola verso la Juventus grazie a Rincon – ore 8.15

La Juventus non sembra troppo intenzionata a dar via Alex Sandro e sulla fascia sinistra vuole un altro giocatore di qualità, vale a dire Leonardo Spinazzola. A dire il vero è già di proprietà della Juve, ma è in prestito biennale all’Atalanta e la Dea non vuole lasciarlo andare. Ecco quindi che Tomas Rincon potrebbe risolvere tutto. La Juve non ha un vero sostituto di Alex Sandro e quindi l’atalantino sarebbe il nome ideale. Per convincere l’Atalanta si pensa a un approdo di Rincon in nerazzurro, il giocatore ha già lavorato con mister Gasperini, che sarebbe contento di riaverlo. Stando a La Gazzetta dello Sport non si porrebbe neppure il problema ingaggio per il venezuelano: la Juventus aiuterebbe gli orobici pagandone una parte. E avvicinando sempre più Spinazzola ai bianconeri…