Szczesny alla Juve, Wenger lo scarica: non convocato per la tournée estiva

szczesny roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere è pronto a vestire la maglia della Juventus. Szczesny può essere il vice-Buffon. Le ultime sulla trattativa con l’Arsenal – 10 luglio, ore 10.30

Indizio importante per Szczesny alla Juventus. Il portiere dell’Arsenal è in procinto di trasferirsi in bianconero e Wenger non lo ha convocato per la tournée estiva dei Gunners. Il portiere andrà via, non rientra nei piani del tecnico alsaziano. I due non si sono mai stimati, come testimoniano i due prestiti alla Roma. Dopo Neto al Valencia e Audero al Venezia, la Juve si prepara ad accogliere il portiere polacco.

Szczesny alla Juve: ore calde, le ultime – 9 luglio, ore 23.25

Nuovi aggiornamenti sull’affare Wojciech Szczesny per la Juventus. Secondo quanto riporta Sky Sport, è praticamente tutto definito: giovedì è stata chiusa l’operazione con il giocatore e nei prossimi giorni verrà predisposto ogni dettagli con l’Arsenal. Confermate dunque le indiscrezioni delle ultime ore: in settimana può arrivare l’ufficialità, scelto l’erede di Norberto Neto.

Ecco quando si può chiudere

Neto ha salutato la Juventus e il club bianconero può spingere con l’Arsenal per Szczesny. Spingere sì ma senza fare follie. Il club bianconero ha riportato alla base Pinsoglio che sarà il terzo portiere e vuole Wojciech come secondo per rimpiazzare Neto. Il portiere polacco ha detto sì alla Juve. L’ex Roma ha accettato l’offerta da 4 milioni a stagione per i prossimi 4 anni e attende che le due società, Juve e Arsenal, trovino l’accordo. Secondo “Il Corriere dello Sport” l’affare potrebbe chiudersi a breve. Già nei primi giorni della prossima settimana, i bianconeri potrebbero tentare l’affondo decisivo. L’Arsenal chiede 16 milioni, la Juve vorrebbe chiudere attorno ai 7-8 milioni. Szczesny sta per tornare in Italia. Lo aspetta una stagione da vice di Buffon e da titolare in Coppa Italia, pronto a rimpiazzare Gigi quando il portierone vorrà rifiatare.