Taison colpisce la Lazio: «Serie A perfetta per le sue qualità»

© foto Wikimedia Commons

Taison-Lazio, i giochi sono aperti. Il procuratore del brasiliano rivela l’esistenza dell’interesse biancoceleste sulla punta dello Shakhtar Donetsk

L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha rivelato l’esistenza dell’interesse della Lazio per il calciatore Taison, attaccante esterno dello Shakthar Donetsk di 29 anni. Nella giornata di ieri Diego Dornelles, manager di Taison, ha assicurato di aver ricevuto una chiamata dalla Lazio per il cartellino del proprio assistito. «Ho ricevuto alcune chiamate dall’Italia, ma non dall’Inter. Mi ha contattato la Lazio. Taison nel 2018 vuole disputare i Mondiali in Russia con il Brasile, la Serie A sarebbe perfetta per mostrare le sue qualità, anche la Premier League sarebbe un bel palcoscenico. E’ pronto per un campionato importante» le dichiarazioni ai microfoni di Radio Bandeirantes. La situazione dell’esterno offensivo brasiliano è un’occasione d’oro per la Lazio, già a caccia del possibile erede di Keita Balde Diao: il direttore sportivo Igli Tare lo ha sempre seguito, il suo contratto è in scadenza il prossimo dicembre e può liberarsi gratis. Taison sogna l’Italia, la Lazio ci fa più di un pensierino: e il manager dell’attaccante aspetta una nuova chiamata dalla società biancoceleste, magari già nel corso delle prossime settimane decisive per il suo futuro.