Tiki Taka rischia la sospensione e Pardo “conferma” l’ipotesi

Tiki Taka rischia la sospensione e Pardo “conferma” l’ipotesi
© foto Twitter

Il fortunato programma di Mediaset potrebbe essere sospeso nonostante il campionato non sia ancora finito

Da qualche anno a questa parte Tiki Taka, la trasmissione in onda in seconda serata su Canale 5, tiene compagnia a milioni di italiani all’indomani del turno di campionato. Tutto questo però potrebbe finire. O meglio, essere sospeso. Nonostante il campionato non sia ancora giunto al giro di boa, la trasmissione potrebbe essere costretta, infatti, a uno stop forzato. A rilanciare la notizia è “Il Fatto Quotidiano” che spiega che i motivi di un’eventuale sospensione da parte di Mediaset sarebbero legati ad un’operazione di spending review che porterebbe alla sforbiciata di alcune trasmissioni di seconda e terza serata. E, in questo senso, il talk sportivo del lunedì di Italia 1 potrebbe essere una delle produzioni sacrificate dall’azienda.

A sostegno di un’ipotesi di stop, durante i titoli di coda dell’ultima puntata il conduttore si è lasciato sfuggire una frase sibillina, che ha contribuito ad aumentare i dubbi sul futuro della trasmissione. Pierluigi Pardo, padrone di casa della trasmissione, infatti ha detto: «La speranza, l’augurio e l’obiettivo è tornare a gennaio. Sennò ci vediamo tranquillamente a Ponza».