Torino, Bianchi: “Felice di restare qui, ma…”

© foto www.imagephotoagency.it

“E’ stata una stagione fallimentare, dovevamo raggiungere almeno i playoff ma non ci siamo riusciti. Dovremo farlo per forza l’anno prossimo, i tifosi sono fantastici e lo meritano”. Così Rolando Bianchi ai microfoni di Radio Sportiva. L’attaccante del Torino è legato ai colori granata, le offerte non gli mancano, il suo futuro è ancora tutto da scrivere, ma al momento lui ragione da giocatore del Toro. “Per me è un piacere essere capitano del Torino e spero presto di riportarlo in A. Adesso sono in vacanza ma ho già  tanta voglia di tornare in campo”, assicura Bianchi che poi affronta l’argomento futuro. “Sono felice di stare a Torino, ma faremo le valutazioni con la società  e vedremo quale sarà  la soluzione migliore per entrambi. Se la mia cessione dovesse giovare al Torino allora la accetterò”. Si parla di Napoli e Fiorentina, riguardo al club azzurro Bianchi assicura: “non c’è stato nessun contatto, ma è una piazza molto importante ed è bello essere accostati a una piazza del genere”. Ultime battute sulla Fiorentina. “Dovevo arrivare a Firenze per il dopo Toni, mi sarebbe piaciuto crescere con Prandelli, ma poi feci un’altra scelta ed è andata comunque bene. E’ una grande squadra la Fiorentina, ma per ora – conclude Bianchi – sono un giocatore del Torino”.