Torino-Sassuolo 3-2: pagelle e tabellino

Torino-Sassuolo 3-2: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Torino-Sassuolo, 36ª giornata Serie A 2018-2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il vecchio cuore granata non smette mai di battere. Con una grande rimonta, i granata si portano momentaneamente al sesto posto. Strada in discesa per il Toro? Macché! Lo dice la storia. Il Torino ‘ama’ complicarsi la vita e allora rigore sbagliato di Belotti, grandi parate di Consigli e Sassuolo in vantaggio con Bourabia, poi espulso per doppia ammonizione. Il Toro l’ha riacciuffata nella ripresa con Belotti. Mazzarri ha inserito Iago e Zaza per un Toro a trazione anteriore ma il Sassuolo ha beffato i granata con Lirola. Il Toro non si è dato per vinto e Zaza prima, Belotti poi, hanno trovato il 3-2. Record di punti per i granata nell’era dei 3 punti. L’Europa è ancora nel mirino. Applausi al Sassuolo che ha onorato l’appuntamento.

Torino-Sassuolo: tabellino

MARCATORI: 27′ pt Bourabia, 26′ st Lirola (S); 11′ st, 37′ st Belotti, 36′ st Zaza (T)

TORINO (3-5-1-1): Sirigu 6; Izzo 6, Nkoulou 6, Moretti 6,5; De Silvestri 7,5, Meitè 6, Lukic 5,5 (4′ st Zaza 6,5), Baselli 6 (44′ st Bremer S.v.), Ansaldi 6 (22′ pt Iago Falque 6,5); Berenguer 6, Belotti 7,5. A disp: Ichazo, Rosati, Singo, Damascan, Millico. All. Walter Mazzarri

SASSUOLO (4-3-1-2): Consigli 7; Lirola 7, Demiral 5,5, Ferrari 5,5, Peluso 5; Duncan 6 (34′ st Locatelli S.v.), Magnanelli 6, Bourabia 6; Sensi 6, Djuricic 5 (19′ st Rogerio 5), Boga 6,5 (27′ st Babacar 6). A disp: Pegolo, Lemos, Marlon, Sernicola, Adjapong, Odgaard, Brignola, Di Francesco, Matri. All. Roberto De Zerbi

ARBITRO: Giacomelli della sezione di Trieste

NOTE: AMMONITI: Lukic (T); Bourabia, Ferrari, Locatelli, Demiral (S). ESPULSI: Bourabia (S) per doppia ammonizione.

TORINO – IL MIGLIORE

DE SILVESTRI 7,5 – Sulle copertine ci finirà il gran gol di Belotti ma lui oggi è una vera e propria spina nel fianco della difesa neroverde. Spinge con continuità, incita il pubblico e mette a referto due assist.

TORINO – IL MIGLIORE

BELOTTI 7,5 – Croce e delizia. Prima sbaglia il rigore, poi si fa perdonare alla grande: suo l’1-1 con un facile tap-in, suo il 3-2 con una mezza rovesciata che i tifosi del Sassuolo ricordano bene. I neroverdi sono la sua vittima preferita. Dopo il gol dell’andata, il Gallo timbra il cartellino altre due volte.

SASSUOLO – IL MIGLIORE

CONSIGLI 7 – Regge finché può. Dice di no a una mezza rovesciata di Belotti, poi è costretto a capitolare sul secondo tentativo nella ripresa. Bene sul Gallo, De Silvestri, Izzo e Zaza a conferma che siamo di fronte a un grande portiere.

SASSUOLO – IL PEGGIORE

PELUSO 5 – Gioca sulla fascia sinistra, poi si accentra ma non riesce ad arginare le avanzate dei granata dalla sua parte. De Silvestri sfonda quando vuole e per lui è un pomeriggio da dimenticare.


Torino-Sassuolo: diretta live

SINTESI SECONDO TEMPO – Bello il secondo tempo, come il primo. Il Sassuolo è in partita e dimostra di non voler mollare neanche un centimetro ma il Toro ha vinto la partita grazie alla sua maggiore qualità. Zaza prima e Belotti poi hanno ribaltato la sfida, rendendo vano l’1-2 di Lirola col tacco. Belle prova di entrambe le squadre (il Sassuolo ha giocato tutto il secondo tempo in 10).

45+4 – FINE PARTITA.

45’+3 – Giallo a Demiral.

45′ – Quattro minuti di recupero.

44′ – Dentro Bremer per Baselli: Mazzarri prova a difendere il 3-2.

42′ – Ammonito Locatelli.

37′ – INCREDIBILE! ANCORA GOL DEL TORO! Mezza rovesciata spettacolare di Belotti su assist di De Silvestri. Il Torino è avanti 3-2.

36′ – GOL DEL TORINO! Difesa neroverde impreparata, Zaza tutto solo batte Consigli con un gran sinistro all’angolino.

34′ – Ultima sostituzione per i neroverdi: entra Locatelli per Duncan.

27′ – Secondo cambio per gli ospiti: in campo Babacar per Boga.

26′ – GOL DEL SASSUOLO! Boga semina scompiglio tra le maglie della difesa avversaria e calcia a botta sicura ma Sirigu gli dice di no, Lirola poi con il tacco beffa il portiere granata, trovando l’1-2.

24′ – Ancora Zaza: l’attaccante colpisce a botta sicura ma Consigli si supera e devia in angolo. Dal corner seguente colpo di testa dell’attaccante, palla fuori di niente.

20′ – Zaza grazia il Sassuolo: l’attaccante ha perso il tempo per calciare, con una mezza finta, e ha poi trovato la risposta attenta di Consigli.

19′ – Primo cambio nel Sassuolo: in campo Rogerio per Djuricic.

18′ – Erroraccio di Magnanelli che sbaglia il retropassaggio e regala palla a Belotti, il quale appoggia a Iago Falque che calcia ma Magnanelli recupera e salva il Sassuolo, poi Iago spara alto.

11′ – GOL DEL TORINO! Grande azione del Toro che ha recuperato palla nella trequarti neroverde: lancio a destra per De Silvestri, palla al centro per Belotti che trova il gol.

4′ – Toro a trazione anteriore: dentro Zaza per Lukic.

2′. Ci prova subito Belotti con una meravigliosa girata volante, Consigli vola e gli dice di no.

1′ – E’ INIZIATO IL SECONDO TEMPO.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Torino ha fatto la partita e ha avuto tre grandi occasioni ma Belotti ha fallito un calcio di rigore e Consigli si è superato su De Silvestri e Izzo. Il Sassuolo, dopo il gol di Bourabia, è rimasto in 10 per l’espulsione dello stesso centrocampista marocchino per doppio giallo ma ha tenuto bene il campo e non ha sofferto tanto.

45’+3 – FINE PRIMO TEMPO.

45′ – Tre minuti di recupero.

42′ – Punizione di Boga da buona posizione: palla alta.

35′ – Ci prova Iago Falque ma Consigli è super e respinge. Poi Belotti non riesce a ribadire in rete.

32′ – Ci prova subito il Toro: colpo di testa di Izzo e altra ottima parata di Consigli.

27′ – GOL DEL SASSUOLO! Conclusione da fuori di Bourabia, palla all’angolino. Il marocchino è il 19esimo marcatore del campionato, il Sassuolo è la squadra che in Europa ha mandato in gol più calciatori. Espulso Bourabia per doppio giallo, ha accennato di togliersi la maglia esultando per il gol appena realizzato.

26′ – Giallo per Ferrari.

22′ – Cambio obbligato nel Torino: fuori Ansaldi e dentro Iago Falque.

16′ – Calcio di rigore per il Torino. Giacomelli richiamato dal Var assegna il penalty al Toro per un tocco di mano di Magnanelli in area. Dal dischetto Belotti spiazza Consigli ma spara incredibilmente alto.

13′ – Grande occasione per il Toro: colpo di testa di De Silvestri dall’interno dell’area e grande parata di Consigli.

12′ – Cartellino giallo per Bourabia.

8′ – Ammonito Lukic.

7′ – Fasi di studio in questi primi minuti. Meité recupera palla e si invola ma Demiral non abbocca alla finta.

1′ – E’ iniziata la partita.

Diretta live dalle ore 12.30


Torino-Sassuolo: formazioni ufficiali

Lunch match allo stadio Olimpico Grande Torino per il match tra Torino e Sassuolo. Una sfida che ha tanto da dire per il Toro ma anche per i neroverdi: i granata lottano per l’Europa, i neroverdi invece vorrebbero chiudere il loro ottimo campionato al decimo posto, quindi nella zona sinistra della classifica. Mazzarri dovrà rinunciare allo squalificato Rincon e agli infortunati Djidji e Parigini. De Zerbi ha tutti gli elementi a disposizione ad eccezione dell’infortunato Magnani. Restate collegati per la diretta live su Torino-Sassuolo.

TORINO: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Lukic, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Belotti.
A disp: Ichazo, Rosati, Bremer, Singo, Damascan, Iago Falque, Millico, Zaza.
All. Walter Mazzarri

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Peluso; Duncan, Magnanelli, Bourabia; Sensi, Djuricic, Boga.
A disp: Pegolo, Lemos, Marlon, Sernicola, Adjapong, Rogerio, Locatelli, Odgaard, Brignola, Di Francesco, Matri, Babacar.
All. Roberto De Zerbi


Torino-Sassuolo: probabili formazioni e pre-partita

Mazzarri dovrà rinunciare allo squalificato Rincon e agli infortunati Djidji e Parigini. Il tecnico granata dovrebbe optare per il 3-5-1-1 con Berenguer alle spalle di Belotti ma Zaza, grande ex del match, scalpita, e potrebbe soffiare il posto allo spagnolo. In mezzo al campo possibile chance per Baselli dal 1′ minuto. Ballottaggio sulla destra De SilvestriOla Aina con il primo favorito. In difesa torna Moretti dopo la squalifica. De Zerbi ha tutti gli elementi a disposizione ad eccezione dell’infortunato Magnani. Il tecnico neroverde dovrebbe puntare sul 3-4-1-2 con Sensi trequartista alle spalle di Boga e Berardi. In difesa Ferrari, Demiral e Peluso. Dubbi in mezzo: certo di una maglia da titolare capitan Magnanelli, al suo fianco sfida tra Bourabia e Duncan. Locatelli fuori dai giochi perché non è al 100%.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Lukic, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, Ola Aina, Bremer, Singo, Damascan, Iago Falque, Millico, Zaza. Allenatore: Walter Mazzarri.

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Demiral, Ferrari, Peluso; Lirola, Sensi, Magnanelli, Duncan, Rogério; Boga, Berardi. A disposizione: Pegolo, Satalino, Adjapong, Lemos, Marlon, Sernicola, Bourabia, Djuricic, Locatelli, Babacar, Di Francesco, Matri. Allenatore: Roberto De Zerbi.


Torino-Sassuolo: precedenti

Il Sassuolo ha giocato la sua prima storica partita in Serie A all’Olimpico Grande Torino, contro il Toro, perdendo per 2-0. Sono 11 in totale i precedenti tra i granata e i neroverdi: 4 vittorie del Toro, 5 pareggi e 2 successi neroverdi. In totale 17 i gol del Torino, 11 quelli del Sasol. Mai un pareggio nei 5 precedenti in terra piemontese: 3 vittorie granata e 2 successi neroverdi. Il Toro è imbattuto nelle ultime due sfide giocate in casa. All’andata la sfida è terminata con il punteggio di 1-1.


Torino-Sassuolo: arbitro

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Piero Giacomelli della sezione di Triste. I precedenti in Serie A non sorridono ai neroverdi, solo uno fa ben sperare: 8 sconfitte, 2 pareggi e una sola vittoria, in un Sassuolo-Milan 2-0 del 2015/2016. Due precedenti quest’anno: Sassuolo-Milan 1-4, Roma-Sassuolo 3-1. Due precedenti in questa stagione con il Toro: sconfitta con la Roma e vittoria a Frosinone. In totale: 17 le sfide, 7 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte.

Torino-Sassuolo Streaming: dove vederla in tv

Torino-Sassuolo sarà trasmessa a partire dalle ore 12.30 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.