Torino Wolverhampton: le difficoltà di Zaza e Belotti

Torino Wolverhampton: le difficoltà di Zaza e Belotti
© foto www.imagephotoagency.it

Zaza e Belotti hanno sofferto parecchio in Torino-Wolverhampton. C’è qualche dubbio sull’efficacia del doppio centravanti

Il Torino ha faticato a costruire occasioni pulite contro il Wolverhampton, con il “doppio 9” (ossia Zaza e Belotti) che ha funzionato ben poco. I granata non hanno molta qualità tra le linee, si fatica a risalire per vie centrali e manca un rifinitore in grado di esaltare gli attaccanti. Sostanzialmente, ci si affida o al cross o al lancio lungo.

Queste situazioni si sono esasperate contro i Wolves. In assenza di capacità nel consolidamento del possesso, si cercavano parecchie disperate verticalizzazioni per le punte sperando che prevalessero fisicamente. La linea a 5 degli inglesi se l’è però cavata quasi sempre bene. Da notare nella slide sopra: Zaza e Belotti vicinissimi tra loro, con la trequarti alle loro spalle totalmente svuotata. Ai granata manca un profilo di estro tra le linee.