Toro, Cairo: «Superlega da rifare. Belotti? Non ho intenzione di cederlo»

Toro, Cairo: «Superlega da rifare. Belotti? Non ho intenzione di cederlo»
© foto www.imagephotoagency.it

Ai margini dell’AWords, il presidente granata approfondisce il discorso Superlega e commenta il momento del Torino

Urbano Cairo è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb ai margini dell’evento AWords organizzato dalla Lega Serie A. Tanti temi affrontati dal presidente granata a partire dalla Superlega: «Non lo so, io credo che sia una cosa talmente mal concepita e mal pensato che va azzerata. Non c’è una logica nello scardinare il calcio italiano ed europeo per cambiare tutto, invertendo il sistema del merito che prevede il premio per chi arriva primo, secondo, terzo e quarto con la Champions League»

E su Belotti: «Mai avuta la tentazione di cederlo, avrei accettato dei valori molto minori della sua clausola e mi ero impegnato con la piazza a non cederlo. Ha avuto una stagione difficile l’anno scorso, nel girone di ritorno di questo è tornato il Belotti del primo anno. Ha una grande voglia di fare bene, si è comportato benissimo come capitano e trascinatore, direi bene».

Chiusura su Sirigu: «Ha fatto mirabilie, ha battuto il record di Castellini, ma oltre a lui abbiamo una squadra davvero ben assortita e in tanti hanno fatto bene, questo ci ha portato a fare i 60 punti che abbiamo in classifica».