Youth League, Roma ai playoff. Juve ko ma già qualificata

Youth League, Roma ai playoff. Juve ko ma già qualificata
© foto UEFA

I verdetti della Youth League. Juventus già squalificata e sconfitta in Svizzera dallo Young Boys. La Roma vince e va ai playoff

Nella Youth League come nella Champions League dei grandi. Dopo le eliminazioni di Napoli e Inter, è arrivata la qualificazione della Roma che si aggiunge alla Juventus, unica italiana sin qui già certa del passaggio del turno. Nel gruppo G la Roma ha battuto in rimonta i cechi del Viktoria Plzen, passando per 2-4 e strappando il pass per la fase dei playoff. Roma avanti al 30′ con l’autogol di Mika ma i padroni di casa, nel giro di 6 minuti, hanno ribaltato la sfida con un rigore realizzato da Kratky e con una rete di Mika che si è fatto perdonare dopo l’autorete. Roma però sul 2-2 prima delle scadere della prima frazione, con un altro autogol, stavolta di Gabriel. Giallorossi però scatenati nella ripresa con il 2001 Riccardi, convocato anche in prima squadra, autore di una doppietta al 49′ e al 92′.

Sconfitta indolore per la Juventus. I bianconeri, già qualificati, hanno chiuso al secondo posto, alle spalle del Manchester United. Sconfitta però quest’oggi in casa dello Young Boys, per 4-2. Bianconeri in vantaggio con Frederiksen al 9′. Svizzeri scatenati e sul pari con Tokam dopo 2 minuti e avanti, fino al 4-1, con la doppietta di Ballet e il gol di Kronig. Al 92′ il gol del definitivo 4-2 firmato da Boloca.