Serie B, la Spal ad un passo dalla storia

bonifazi spal
© foto www.imagephotoagency.it

Ora sono sette i punti di vantaggio della Spal sul Verona secondo

Serie B – L’ennesima vittoria in campionato, ottenuta contro il Cittadella, avvicina alla promozione la Spal, che, a quattro giornate dalla fine, ha ben sette punti di vantaggio sul secondo posto, occupato dal Verona, frenato sull’1 a 1 dal Perugia. I veneti non riescono a prendere il largo, come dovrebbero, e hanno alle proprie calcagna il Frosinone, terzo, che con la vittoria per 2 a 0 sullo Spezia si porta ad un solo punto di distacco. Bagarre in coda, dove oltre al Latina (tornato alla vittoria contro l’Entella) ed il Pisa (reduce dall’1 a 1 contro la Pro Vercelli) ormai ad un passo dalla retrocessione, almeno quattro squadre lottano per la permanenza in Serie B: la Ternana, sconfitta nello scontro diretto contro il Brescia per 2 a 1, il Vicenza, che ha superato il Novara per 3 a 1, ed il Trapani, sconfitto dal Carpi per 2 a 1. In zona play-off, invece, prosegue il periodo nero del Benevento, surclassato dal Cesena con ben quattro reti, mentre Bari e Salernitana si accontentano di un pareggio che in pratica non serve a nessuno, ma che quantomeno tiene ancora in corsa per i play-off entrambe le squadre.

Focus: La Serie B che verràA due giornate dal termine del campionato di Lega Pro, abbiamo già i primi verdetti. Ricordiamo brevemente che il terzo campionato italiano catapulta direttamente in Serie B la prima classificata di tutti e tre i gironi, mentre tutte le altre squadre si ritrovano a giocare un mega torneo play-off per l’ultimo posto disponibile in Serie B. Al momento i giochi per la promozione diretta sono chiusi in due campionati su tre, eccezion fatta per il girone A, dove Cremonese ed Alessandria se la giocheranno fino alla fine, dato il distacco di un solo punto. Hanno già festeggiato la promozione, invece, nel girone B il Venezia di Inzaghi, che ieri sera ha anche ottenuto la Coppa Italia di Lega Pro contro il Matera, e nel girone C il Foggia, che nella prossima stagione si troverà ad affrontare un delicato derby contro il Bari, a patto che i galletti, al momento fuori dalla zona play-off, non riescano nel miracolo di centrare la promozione in Serie A. Ci sarà grande attesa, invece, per la squadra di Inzaghi, visti i tanti giocatori all’esordio assoluto in Serie B.

Condividi