Cosmi scrive una lettera d’addio al Trapani

60
cosmi esonerato ufficiale trapani
© foto www.imagephotoagency.it

L’ormai ex allenatore del Trapani Serse Cosmi ha voluto scrivere una toccante lettera d’addio diretta alla città e ai tifosi

Serse Cosmi non è più l’allenatore del Trapani ormai da diverse ore. La decisione di esonerarlo dopo l’ennesima sconfitta patita questa volta sul campo del Pisa. Il tecnico lascia i siciliani in ultima posizione a cinque punti di distanza dalla zona salvezza e nonostante il licenziamento ha voluto comunque ringraziare la città e i tifosi con una lettera d’addio.
LA LETTERA DI COSMI – Queste le sue parole: «Cara Trapani e cari trapanesi, mi sembra ieri quando arrivai nel marzo 2015 conoscendo poco di questa città, poco della squadra, niente della società e tutti consideravano questa mia scelta una follia professionale e l’inevitabile canto del cigno. Mai come in questo caso si sono sbagliati. Da subito sono rimasto affascinato da tutto quello che mi circondava: società, squadra, collaboratori, ma soprattutto la magia di una città che improvvisamente mi ha abbracciato, rispettato e coccolato come mai avrei potuto aspettarmi e meritarmi. Qui ho vissuto un escalation di emozioni sportive e umane che mi hanno fatto crescere e vivere come un privilegiato, non del calcio, ma della vita. Tutto questo mi farà sentire per sempre figlio della vostra terra. Mi è già successo di subire un esonero, ma non è e non può essere come questa volta: qui c’era molto di più!».

 

Condividi