Hart al Torino non è un sogno: affare possibile

163
torino - roma
© foto www.imagephotoagency.it

Sembrava una mera voce di calciomercato e invece Joe Hart potrebbe davvero finire a giocare al Torino: il portiere del Manchester City è conteso dai granata e dal Sunderland. E l’ingaggio…

Joe Hart al Torino? Fino a pochi giorni fa pareva una bufala bella e buona e invece dopo le prime avvisaglie di ieri, ecco che il Torino sogna il numero uno della nazionale inglese. Escluso da Pep Guardiola al Manchester City e diventato il terzo portiere dopo Caballero e Bravo, Hart sta studiando una soluzione e sembra che la strada verso Torino sia meno impervia del previsto. L’unico ostacolo per il momento è il Sunderland.

TORINO VS. SUNDERLAND, SUPER SFIDA – I Black Cats infatti sono alla ricerca di un portiere e hanno la disponibilità economica per accontentare il giocatore dei Citizens. Torino però è una piazza che da Hart e dal suo agente riscuote molti consensi e quindi la pazzia idea potrebbe diventare realtà. A maggior ragione se, come riporta Tuttosport, il Manchester City contribuirà a pagare l’ingaggio del calciatore. Hart guadagna quattro milioni di euro, gli inglesi sarebbero disposti a coprirne almeno la metà per il trasferimento in prestito. Sotto la mole gongolano, anche se come alternativa rimane sempre Gabriel del Milan.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
donadoni bolognaBologna, è ora: Sadiq, Torosidis e Helander in arrivo
Prossimo articolo
bianchettiSampdoria, oltre a Bianchetti c’è Heurtaux