Inter, che fine ha fatto la rosa del Triplete?

437
inter milito addio
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Milito, uno dei protagonisti del Triplete dell’Inter di 6 anni fa, ha dato il suo addio al mondo del calcio. Ma gli altri membri di quella squadra che fine hanno fatto?

Ieri sera, a 37 anni, Diego Milito, attaccante ex Genoa e protagonista del Triplete dell’Inter nel 2010, ha dato il suo addio al mondo del calcio in modo molto commovente, dopo l’ultima partita con la maglia del suo Racing Avellaneda. Sono già passati 6 anni da quella storica stagione in cui i nerazzurri hanno vinto praticamente tutto, ma ciò che è successo ieri sera porta spontaneamente a una domanda: gli altri membri i quella rosa oggi cosa stanno facendo?
CHI GIOCA ANCORA – Di quella squadra all’Inter è rimasto soltanto Davide Santon, tornato alla base dopo qualche stagione in Premier League al Newcastle. Thiago Motta, compagno di Milito anche nel Genoa, dal 2012 è al Paris Saint-GermainWesley Sneijder è ormai un uomo squadra del Galatasaray. In Turchia con l’olandese anche Quaresma, al momento in forza Besiktas, e Samuel Eto’o, all’AntalyasporEsteban Cambiasso al momento è all’OlympiacosJulio Cesar si gioca il posto al Benfica mentre Maicon Muntari sono senza squadra. Mario Balotelli sta ritrovando se’ stesso al Nizza, Marko Arnautovic invece ha già trovato la sua dimensione allo Stoke CityGoran Pandev è al GenoaMariga in Serie B con il LatinaLucio ora è in India, al Goa, mentre Mancini naviga nelle serie inferiori brasiliane.
EX GIOCATORI – Tra gli ex giocatori il primo della lista è senz’altro Javier Zanetti, attualmente nello staff dirigenziale dei nerazzurri. Con lui sono rimasti al club anche Francesco Toldo, ambasciatore dell’Inter nel mondo, e Walter Samuel, scelto da Pioli come parte del nuovo staff tecnico. Ivan Cordoba Dejan Stankovic, invece, si sono allontanati da Milano negli ultimi anni, così come Christian Chivu che però un giorno potrebbe tornare nel mondo del calcio.
ALLENATORI – Patrick Vieira ora allena il New York FC in MLS dopo un’esperienza nelle giovanili del Manchester City. Anche Materazzi oggi allena, anche se in India, mentre David Suazo ha provato a rimettersi in gioco tornando a Cagliari e allenando la selezione Under 17 dei sardi. Tra gli allenatori figura anche l’ex storico terzo portiere Paolo Orlandoni, che sta tentando di prendere il volo come preparatore dei portieri in Turchia.

Condividi