Pjanic e il suo ruolo alla Juventus: «Non copio Pirlo»

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, ha parlato della sua prima stagione in bianconero e dei suoi miglioramenti

Arrivato in estate Miralem Pjanic è diventato in questa stagione un giocatore chiave per la Juventus. Dopo una prima fase di ambientamento non semplice il bosniaco si è preso in mano il centrocampo bianconero diventandone leader. Queste le sue dichiarazioni in un’intervista alla Bild: «Il mio trasferimento dalla Roma alla Juventus è stato costoso, ma guardando altri scuto la testa. Alcuni sono davvero assurdi per le cifre, ma non è colpa dei giocatori sono i club che fanno il mercato. Io non sono arrivato in bianconero per soldi, ma per che ho valutato che fosse il momento giusto per fare questo nuovo passo nella mia carriera». Sul ruolo da regista: «Ho studiato le movenze di Pirlo ma non voglio copiarlo. Voglio usare i miei mezzi e i miei punti di forza personali per aiutare la Juventus». Su capitan Gigi Buffon: «È una leggenda. Ha una classe incredibile così come l’esperienza, è il prototipo del campione e da lui si può solamente imparare».

Condividi