Connettiti con noi

Champions League

Allegri: «Sono momenti che fanno parte del calcio. Rischio? Non mi sento a rischio»

Pubblicato

su

Allegri: «Sono momenti che fanno parte del calcio. Rischio? Non mi sento a rischio». Le parole del tecnico della Juventus

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Prime Video al termine della sfida persa contro il Benfica. Ecco le parole del tecnico della Juventus:

SCONFITTA – «Abbiamo fatto 20 minuti bene, potevamo fare il 2-0. Poi nel momento di difficoltà non abbiamo difeso bene, abbiamo concesso qualche tiro. Il rigore mentalmente ci ha tagliato le gambe. Sono momenti che fanno parte del calcio, ora dobbiamo stare zitti e lavorare, riprendendo il cammino».

DARE UN’IMPRONTA – «Si me lo sento, mi sento in grado. Ci mancano giocatori, ora dobbiamo lavorare con serenità e la responsabilità che dobbiamo avere tutti».

PROBLEMI – «Abbiamo giocato molte partite, ma in questo momento potremmo dare mille spiegazioni. C’è da lavorare, domenica c’è un’altra gara importante, bisogna cercare di chiudere al meglio».

RISCHIO – «Non mi sento a rischio, sono momenti che fanno parte del calcio. Credo sia la prima volta che la mia squadra perde due gare di fila in Champions. Loro potevano fare il 3-1 o il 4-1, potevamo pareggiare ma sarebbe stata una prestazione al di sotto delle aspettative».

FIDUCIA – «Ci sono aspettative molto alte, ma mancano anche tanti giocatori. Questo lo dobbiamo contare a livello numerico e di quantità, i ragazzi hanno giocato tante partite».

ALLEGRI DI CAGLIARI – «C’è bisogno di tutti in questo momento, l’unica cosa da fare è stare zitti e lavorare».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.