Almendra-Inter, c’è l’ok: «Lo lascerebbero qui, al Napoli non lo diamo»

Almendra-Inter, c’è l’ok: «Lo lascerebbero qui, al Napoli non lo diamo»
© foto Youtube

Il presidente del Boca Juniors Daniel Angelici apre le porte alla cessione (futura) di Almendra all’Inter, chiudendo invece al Napoli, che voleva subito il giocatore

Le notizie relative ad un possibile sorpasso dell’Inter nei confronti del Napoli per il centrocampista Agustin Almendra, alla fine, sembrerebbero essersi rivelate tremendatemente reali. A confermarlo dalla sua viva voce il presidente del Boca Juniors, squadra che attualmente culla il talento argentino classe 2000, Daniel Angelici che ieri ha parlato (tra le altre cose) anche della situazione legata al mercato del 18enne Almendra. «La sua situazione è chiara: abbiamo rinnovato da poco il contratto con lui ed ha una clausola rescissoria da 30 milioni di euro– ha detto il numero uno del Boca parlando di Almendra a Radio la Red. Lo aspettiamo perché si unisca al gruppo in vista della nuova stagione. Noi non abbiamo necessità di vendere, ma di recuperare chi abbiamo già».

Impossibile però negare gli approcci di Napoli ed Inter a gennaio: gli azzurri avrebbero intenzione di prendere subito Almendra che, come invece sottolineato da Angelici, al momento è ancora nei piani di Boca per il futuro. «L’Inter quando ci ha fatto la sua offerta ci ha fatto sapere di essere disposta a lasciare qui il ragazzo per altri due anni: a queste condizioni, ne possiamo parlare – le parole del presidente degli Xeneizes . Al Napoli invece abbiamo già detto che non lo vendiamo: ho parlato con loro ed ho esposto le nostre condizioni, cioè che ora non vogliamo cederlo, ma non ho proibito di fare un’offerta».