Atalanta, Colantuono: «Quattro anni positivi, c’è chi non lo nota»

© foto www.imagephotoagency.it

ATALANTA CONFERENZA COLANTUONO  – Domenica 16 marzo alle ore 12.30 Atalanta e Sampdoria si sfideranno allo stadio ‘Atleti Azzurri d’Italia’ di Bergamo nel match valido per la 28esima giornata di Serie A. Entrambe le compagini sono praticamente quasi salve, dall’alto dei 34 punti in classifica. Morale altissimo in casa nerazzurra, con la squadra di Colantuono che, nello scorso week-end, ha sfatato il ‘tabù’ trasferta, vincendo 1-0 all’Oimpico con la Lazio. Tre punti anche per i doriani, che hanno piegato in rimonta il Livorno per 4-2.

PARLO IO – Ai microfoni dei cronisti presenti in sala stampa, Stefano Colantuono, allenatore della formazione bergamasca, ha rilasciato queste dichiarazioni, un po’ stizzito: «Qualcuno forse non l’ha notato, ma questi quattro anni sono positivi. Mai entrati in zona retrocessione, nonostante la stagione in cui partimmo con la penalità. Fischi a Brienza? Assurdo fischiare un calciatore ancor prima che entri in campo. Livaja? Spero abbia capito, le regole valgono per tutti».