Barbara Bonansea, il suo mental coach: «Ecco perché è una predestinata»

Barbara Bonansea, il suo mental coach: «Ecco perché è una predestinata»
© foto www.imagephotoagency.it

Il mental coach di Barbara Bonansea, Stefano Pigolotti, ha parlato del talento dell’attaccante dell’Italia femminile 

Intervistato ad Euronews, il mental coach di Barbara Bonansea, ha palato del talento dell’attaccante azzurra impegnata nel Mondiale in Francia. Le parole di Stefano Pigolotti: «Barbara è sicuramente una predestinata. Lo è sempre stata. Il suo percorso calcistico in realtà è stato costellato da prestazioni super nel momento giusto. Non mi stupisce quindi che sia stata proprio la sua determinazione a fare la differenza». 

«Credo sia calcisticamente un portento non solo per le attitudini tecniche, tattiche e fisiche, ma soprattutto per la convinzione mentale con cui esprime la consapevolezza di ciò che si può permettere e di ciò che deve potenziare I momenti significativi di una calciatrice avvincente come Barbara sono veramente tanti. Credo di poterli identificare, oltre alle tante vittorie, nel trasferimento a Brescia e il successivo trasferimento alla Juventus e ovviamente la storica qualificazione alle fasi finali di questo Mondiale».