Bologna, Destro sul mercato? Ecco cos’ha detto al suo procuratore

destro bologna fenucci
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il gol in Bologna-Cagliari, Mattia Destro è ancora sul piede di partenza? Le sue parole

ha segnato il gol dell’1-1 in Bologna-Cagliari di oggi, ma il destino di Mattia Destro è evidentemente quello di essere sempre in bilico. I tifosi felsinei, dopo averlo accolto da Re, negli ultimi mesi hanno mostrato nei suoi confronti una certa insofferenza. Ecco perché, complici i tanti infortuni e l’ascesa di giocatori come Petkovic e Okwonkwo, l’ipotesi di una cessione sul mercato di gennaio non sembrava così azzardata.

A fare chiarezza sul suo futuro e a ribadire la voglia di continuare ad essere decisivo per il Bologna, però, è stato lo stesso Mattia Destro. Queste le sue parole in mixed zone dopo il gol di oggi: «Ho parlato con il mio procuratore e gli ho detto che da Bologna non mi voglio muovere perché sto benissimo». Destro ha parlato anche del suo rapporto con Roberto Donadoni: «Sono arrivato ad un punto dove per giocare devo dimostrare giustamente qualcosa, e mi devo impegnare negli allenamenti. Il mister mi ha dato una bella opportunità e io ho risposto presente».