Milan: Bonucci invitato al basso profilo sui social

bonucci inter-milan derby
© foto www.imagephotoagency.it

Milan: Bonucci ci mette la faccia sui social dopo la sconfitta nel derby con l’Inter, ma l’ambiente rossonero non apprezza particolarmente. Tifosi (e non solo?) invitano il capitano a maggiore cautela

No, l’avventura di Leonardo Bonucci al Milan non è propriamente iniziata come l’ex difensore della Juventus si aspettava. Sì, esiste ancora la possibilità di raddrizzare la stagione rossonera, anche se pare difficile avere conferme immediate in tal senso dopo la sconfitta nel derby contro l’Inter. Di sicuro però Bonucci, da neo-capitano milanista, non è certo tipo che si tira indietro: l’ex bianconero ha deciso di metterci la faccia in campo, nelle interviste post-partita ed anche sui social. Ieri, per esempio, Leonardo ha voluto commentare la sconfitta rimediata in extremis contro i nerazzurri con un messaggio sul proprio profilo Instagram (leggi anche: Milan: così Bonucci rompe il silenzio – FOTO): «Sempre difficile trovare le parole davanti a una delusione, ma la forza di credere nei propri obiettivi è quello che ci rende indietro la voglia di continuare. Sempre. #LB19 #WeAreATeam#HungrierThanEver».

Il messaggio postato dal numero 19 rossonero non è però andato giù a moltissimi fans rossonero che, anche nei commenti, lo hanno invitato più o meno educatamente ad utilizzare un più basso profilo in vista del futuro. L’ambiente milanista non avrebbe particolarmente gradito le parole di Bonucci o, per meglio dire, in questo caso particolare l’insistenza a voler commentare a tutti i costi quella che resterà di sicuro un’altra ferita per i tifosi. All’ex difensore juventino sarebbe stato chiesto di agire un po’ più con i fatti che con le parole e non perdersi in promesse vane. Di per sé l’indicazione del tifo di parte rossonero nei confronti del capitano sembrerebbe chiara, mentre per il momento non si hanno certezze sulle direttive dal punto di visto comunicativo del Milan. Molto si capirà dall’atteggiamento prossimo di Bonucci, in campo e sui social.