Fiorentina: Bologna – Ilicic, tutti i nodi | CF

© foto www.imagephotoagency.it

Si lavora sulla formula dell’affare e l’ingaggio del giocatore: le ultime

Sono ore cruciali per Josip Ilicic: la sua storia, ormai, la conosciamo a memoria, perché ancora una volta si ripete. Sul centrocampista della Fiorentina l’interesse di calciomercato del Bologna: proprio i felsinei, già a gennaio, erano stati vicinissimi al giocatore sloveno, che alla fine però aveva dato due di picche (preferendo non scendere di categoria). Adesso che il Bologna è in Serie A, per Ilicic gli scenari cambiano, ma non per la Fiorentina, che in ogni caso ha deciso di cedere il giocatore, che ha un rapporto un po’ conflittuale con la piazza, per fare cassa. L’affare sembrerebbe tracciato: per Ilicic il direttore sportiva del Bologna, ex Fiorentina, Pantaleo Corvino offre prestito oneroso con diritto di riscatto a 6 milioni di euro.

PALLA A ILICIC – La Fiorentina per il momento sembrerebbe più orientata però, scrive oggi il Corriere Fiorentino, a cedere Ilicic subito per 7 milioni di euro cash, senza prestiti, anche se è ancora da valutare la situazione di Mohamed Salah. Qualora l’egiziano partisse (oggi scade il suo prestito dal Chelsea), i viola potrebbero anche pensare di tenere Ilicic. L’ostacolo vero della trattativa però rimane l’ingaggio dello sloveno, che chiede un aumento rispetto ai 700mila euro che prende annualmente alla Fiorentina, aumento che al momento il Bologna non è disposto a concedergli, ma col tempo Ilicic potrebbe abbassare le pretese.