Carnevali non ci sta: «Nessuno Scansuolo, con l’Inter daremo il massimo»

Iscriviti
carnevali, sassuolo
© foto Calcionews24

Il dirigente del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato in vista della gara con l’Inter. Ecco le sue dichiarazioni

Il Sassuolo sfiderà l’Inter domani sera a San Siro nella penultima giornata di campionato. I neroverdi hanno centrato la salvezza aritmetica, l’Inter vuole una goleada per ridurre il gap con la differenza reti. I tifosi della Lazio temono il ‘biscotto’, Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, non ci sta: «Risultato scritto? Assolutamente no – dice a Tuttosport – Noi come in tutte le partite, cercheremo di affrontare l’avversario per ottenere il massimo risultato, soprattutto perché vogliamo terminare la stagione nel migliore dei modi».

Il Sassuolo ha incassato due imbarcate (due 7-0, uno al Mapei Stadium e uno a San Siro) dall’Inter ma ha anche espugnato per due volte la San Siro nerazzurra (nelle ultime due occasioni). Il dirigente ha parlato dello ‘Scansuolo‘: «Sorrido, ma personalmente non do molto peso a queste voci. Ci vuole grande professionalità e a noi non manca. Daremo il massimo». Carnevali ha poi parlato del ciclo Sassuolo: Politano potrebbe partire ma il Sassuolo non vende facilmente i suoi gioielli, inoltre il dirigente è in scadenza ma «prima di lasciare il Sassuolo e una persona come Squinzi, bisogna pensarci molto bene». Il dirigente ha parlato anche di Berardi all’Inter: «So che negli anni scorsi il ragazzo piaceva, ma non c’è mai stata una richiesta ufficiale da parte dei nerazzurri, né per lui, e nemmeno per il nostro difensore Acerbi».