Caso Kean: chiesto supplemento di indagini per i cori

Caso Kean: chiesto supplemento di indagini per i cori
© foto www.imagephotoagency.it

Non si sono ancora chiuse le polemiche per il caso Kean. Chiesto un supplemento di immagini per i cori razzisti a Cagliari

Chiesto un supplemento di immagini per i cori razzisti nei confronti di Moise Kean. Questa la novità riportata da Sky Sport pochi minuti fa. La decisione del Giudice Sportivo dunque è stata rimandata. Caso Kean: le ultimissime. Nessuna sanzione per l’attaccante della Juventus ma per attendere la decisione per un’eventuale multa o per un’eventuale azione nei confronti del pubblico della Sardegna Arena, bisognerà attendere ancora qualche giorno per conoscere la decisione definitiva in merito alla gara di martedì scorso tra Cagliari e Juventus.

Questo il comunicato del Giudice Sportivo: «dispone a cura della Procura federale accertamenti istruttori supplementari, riservandosi di disporre l’acquisizione di ulteriori elementi da parte degli organi competenti, in ordine ai cori di discriminazione razziali di cui sarebbero stati oggetto il calciatore Matuidi e il calciatore Kean, entrambi in forza alla società Juventus, dovendosi in particolare con chiarezza appurare, impregiudicata valutazione spettante allo scrivente Giudice, in che fasi dell’incontro i suddetti calciatori sono stati, rispettivamente, bersaglio dei cori riconducibili comunque a manifestazione di discriminazione razziale e quale dimensione e percezione reale hanno avuto i fenomeni stessi».