Caso Platini, la FIFA: «Situazione preoccupante, non conosciamo i dettagli»

Caso Platini, la FIFA: «Situazione preoccupante, non conosciamo i dettagli»
© foto www.imagephotoagency.it

Caso Platini: «Situazione preoccupante, pronti a collaborare con le autorità». Così la FIFA dopo il fermo imposto all’ex presidente UEFA

Come riportato dall’ANSA, la FIFA ha definito “preoccupante” la notizia del fermo imposto dalla polizia a Michel Platini per le accuse di corruzione sull’assegnazione del Mondiale del 2022.

“Siamo a conoscenza del fatto ma non conosciamo i dettagli della inchiesta” precisala FIFA che “ribadisce il suo pieno impegno a cooperare con le autorità in ogni paese del mondo dove indagini sono in corso in relazione al calcio”.