Champions League, la previsione del supercomputer: vince la Juve

Champions League, la previsione del supercomputer: vince la Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Un supercomputer ha predetto la vincitrice della Champions League 2018/2019: i tifosi della Juve possono fare gli scongiuri del caso

Tifosi juventini, fate pure tutti gli scongiuri del caso: un supercomputer, come riportato da talkSPORT, sito di una delle più popolari emittenti radiofoniche britanniche, ha fatto la sua previsione sulla vincitrice della Champions League e sarà la Juve a vincerla. I bianconeri passeranno il turno contro l’Ajax, poi affronteranno e batteranno in semifinale il Manchester City di Pep Guardiola e si scontreranno in finale con il Barcellona di Leo Messi, dunque seconda finale, secondo le previsioni dell’intelligenza artificiale, tra la Pulce e Cristiano Ronaldo e ancora un successo per CR7 dopo il primo, nel 2009, quando vestiva la maglia dello United.

Secondo il supercomputer degli inglesi, tutti i match saranno tiratissimi, tranne un paio dei quarti di finale, dove erano emerse quattro favorite nei confronti delle avversarie. La Juve pareggerà per 1-1 in casa dell’Ajax ma si qualificherà vincendo per 2-0 nella gara di ritorno a Torino. Il Liverpool invece vincerà per 3-0 ad Anfield contro il Porto, per poi passare 2-1 anche in Portogallo. Il City invece pareggerà col Tottenham, nel nuovo White Hart Lane, e vincerà in casa per 3-1, mentre il Barcellona approderà in semifinale vincendo 2-1 con lo United, in entrambi i confronti. Poi Manchester CityJuve 1,1 all’andata e 2-1 al ritorno. Per il Barcellona invece 2-1 al Liverpool al Camp Nou e 2-2 ad Anfield. Poi la finale del Wanda Metropolitano con la vittoria della Juve per 2-1.