Chievo, il toccante tributo a Pellissier. Saluta l’uomo dei record

Chievo, il toccante tributo a Pellissier. Saluta l’uomo dei record
© foto www.imagephotoagency.it

Sergio Pellissier lascia il calcio a 40 anni. Oggi al Bentegodi l’ultima partita di fronte ai tifosi che l’hanno supportato dal 2002

Sarà strano non vedere più Sergio Pellissier nei campi di Serie A. Lui, che dal lontano 2002 ha portato fiero la maglia del Chievo. Simboleggiando la più grande bandiera che a Verona sia mai passata. Pellissier ha rappresentato per i clivensi quello che Del Piero ha rappresentato per la Juve, quello che Javier Zanetti ha rappresentato per l’Inter, quello che Francesco Totti ha rappresentato per la Roma.

Il bomber aostano si è oggi congedato al pubblico del Bentegodi, che l’ha ovviamente ringraziato per aver dedicato tutta la carriera a una sola squadra. Carriera con numeri realizzativi a dir poco eccezionali: il gol è sempre stato nelle sue corde, e anche quest’anno l’ha dimostrato. Dieci anni fa tondi tondi una delle soddisfazioni più grandi per lui, ovvero la possibilità di indossare la maglia della Nazionale.