Coman, l’ex Juve shock: «Un’altra operazione e lascio definitivamente il calcio»

Coman, l’ex Juve shock: «Un’altra operazione e lascio definitivamente il calcio»
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Juve, Coman, è tormentato dai continui problemi alla caviglia e per tale motivo potrebbe decidere di lasciare il calcio 

L’ex Juve, Kingsley Coman, potrebbe decidere di lasciare definitivamente il calcio. E’ questo quello che ha dichiarato nel corso di un’intervista l’esterno francese del Bayern Monaco. A soli 22 anni, il calciatore continua ad accusare continui infortuni alla caviglia. Nel corso del 2018 ha subito due operazioni al piede per ricostruire i legamenti della caviglia, operazioni che lo han fatto stare moltissimo fuori dal campo. Per questo motivo, se le cose non dovessero migliorare, Coman potrebbe prendere una decisione shock: «Non accetterei di fare una terza operazione, ne ho abbastanza. Se il mio piede non è fatto per questa vita, vuol dire che ne avrò un’altra, più anonima. E’ stato un anno molto difficile quando mi sono fatto male mi è cascato il mondo addosso. Spero di non dover rivivere quello che ho dovuto passare, se accadrà vuol dire che non sono fatto per vivere a questo livello».