Cutrone esalta Bonucci: «Per noi è un leader»

cutrone milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante rossonero, Patrick Cutrone, ha parlato in conferenza stampa insieme a Montella prima di Milan-Aek

Il Milan scenderà in campo domani sera a San Siro per sfidare l’Aek Atene. Patrick Cutrone ha parlato in conferenza stampa insieme all’allenatore Vincenzo Montella. Queste le parole dell’attaccante: «C’è rabbia perché non meritavamo di perdere per come abbiamo giocato nel secondo tempo ma dopo ogni partita pensiamo alla prossima, a far bene e a reagire. Il mio compagno d’attacco? Lo deve decidere il mister, non io. A me va bene giocare sia con un’altra punta che con un trequartista. La fiducia del mister? A luglio non pensavo di poter giocare così tanto, pensavo ad allenarmi bene per mettere in difficoltà il mister. Ringrazio il mister per la fiducia che mi sta dando. Aspettative? Non sento nessuna pressione da parte di nessuno. Io penso a star tranquillo, ad allenarmi bene e a pensare partita dopo partita».

Prosegue Cutrone: «Dove i ritrovo nel guardaroba di mister Montella? Penso di non aver fatto nulla, sono solo all’inizio ma penso a dare il massimo. Bonucci? Per noi è un leader, soprattutto per noi giovani. Personalmente mi sprona tantissimo, mi dà un sacco di consigli e secondo me è un leader che aiuta tutta la squadra».