Emergenza Coronavirus: l’Inter richiama i giocatori all’estero. Nuova quarantena per loro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter ha deciso di richiamare quei giocatori andati all’estero dopo la fine del periodo d’isolamento. Nuova quarantena per loro

L’Inter ha deciso di richiamare tutti i giocatori “scappati” da Milano dopo la fine del periodo d’isolamento scattato in virtù della positività di Daniele Rugani. Handanovic, Brozovic, Lukaku, Eriksen, Godin, Moses e Young dovranno tornare presto nel capoluogo lombardo.

Lo riporta La Gazzetta dello Sport che aggiunge che i 7 giocatori dovranno iniziare un’altra quarantena di 14 giorni. Non un grosso problema visto che la ripresa delle attività sportive appare più che mai lontana.