Empoli, Mauri: «Bisogna sfruttare meglio le occasioni»

Sconfitta casalinga per l’Empoli contro la Juventus: supremazia bianconera dopo un primo tempo equilibrato

La Juventus non era un avversario facile per l’Empoli che, in crisi di risultati e soprattutto di gol, ha visto i bianconeri imporsi con un risultato netto di 3-0. Vanno in rete Dybala e poi due volte Higuain, la squadra di Allegri avrebbe potuto mettere in rete anche il quarto gol se Lemina avesse colto in area in guizzo di Pjaca e, invece di tentare la conclusione personale, avesse favorito l’assist per il compagno.

MAURI REALISTA – Intervenuto al termine del match, sulle frequenze di Radio Lady, Josè Mauri commenta la sconfitta maturata tra le mura di casa: «Penso che sia impossibile non rischiare contro la Juventus. Quando affronti squadre così forti le poche occasioni che hai devi sfruttarle al meglio. Questo ci è mancato oggi. L’undici della Juve è arrivato con tanta fame. Loro vogliono vincere Champion’s e campionato e affrontarli era molto dura. L’Empoli deve ripartire dai buoni 65 minuti giocati oggi».

EMPOLI BELL’AMBIENTE – Impressioni positive sull’ambiente toscano per Mauri: «Mi sono trovato molto bene. Il gioco dell’Empoli non è facile e io non sono stato nemmeno in ritiro. Abbiamo avuto tra partite di fila, tutte ravvicinate e non era facile anche per me riprendere velocemente la condizione».