Empoli-Napoli 2-1: pagelle e tabellino

Empoli-Napoli 2-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Empoli-Napoli, 30ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lo stadio Castellani ospita l’avvincente sfida tra Empoli e Napoli in questo turno infrasettimanale di Serie A. I padroni di casa dovranno tirare fuori l’orgoglio per impensierire la seconda della classe, che opta per un turnover per far rifiatare alcuni elementi chiave della rosa. L’eterno Ciccio Caputo affronterà il bomber azzurro Milik: si tratta di una sfida nella sfida tra i due attaccanti.

Empoli-Napoli 2-1: il tabellino

MARCATORI: 27′ Farias, 44′ Zielinski, 53′ Di Lorenzo

EMPOLI (3-5-2): Provedel 6.5; Maietta 6.5, Silvestre 6, Veseli 6.5; Di Lorenzo 7, Krunic 6 (40′ Brighi 6), Bennacer 6, Traoré 6.5, Pajac 6.5 (91′ Antonelli sv); Farias 7, Caputo 6. A disposizione: Perucchini, Saro, Pasqual, Capezzi, Oberlin, Ricchi, Nikolaou, Belardinelli. Allenatore: Andreazzoli.

NAPOLI (4-4-2): Meret 6.5; Malcuit 5.5 (76′ Verdi 6), Luperto 5, Koulibaly 5.5, Mario Rui 5; Callejon 5.5, Allan 6, Zielinski 6.5, Younes 5 (57′ Ruiz 6); Ounas 5.5 (57′ Mertens 6), Milik 5.5. A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Hysaj, Maksimovic, Zedadka, Gaetano. Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Doveri 6.5

NOTE: Ammoniti Koulibaly, Milik (N), Pajac e Traorè (E). Recupero: pt 3′; st 4′.

NAPOLI: IL MIGLIORE

Meret, 6.5: Al di là dei due gol subiti, mette a segno una serie di grandi interventi sugli attaccanti dell’Empoli, tenendo a galla il Napoli fino all’ultimo. Ottima prova per il talentino azzurro.

NAPOLI: IL PEGGIORE

Luperto 5: Numerosi insufficienti questa sera, ma il reparto difensivo soffre particolarmente le incursioni avversarie. Il centrale sembra faticare molto per tutta la gara.

EMPOLI: IL MIGLIORE

Di Lorenzo 7: Una prova importante non solo per il gol decisivo messo a segno, che riaccende le speranze salvezza dell’Empoli, ma anche per la tanta sostanza messa in campo.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Empoli-Napoli: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Un’Empoli affamato batte il Napoli al Castellani e si porta provvisoriamente davanti al Bologna. Una vittoria di grande spessore che riaccende le speranze salvezza per i toscani, autori di una prova pregevole contro un avversario sicuramente opaco, ma comunque tra i più insidiosi della Serie A. Il Napoli affronta il match con eccessiva superficialità, sbagliando molto ma trovando comunque sulla sua strada un avversario molto più ostico del previsto. Quinta sconfitta stagionale per la banda di Ancelotti.

FINISCE QUI! 

94′ – Zielinski la mette in mezzo per un ultimo disperato tentativo, ma è troppo sotto: Provedel blocca facile e di fatto chiude il match.

91′ – Quattro di recupero. Intanto, SECONDO CAMBIO EMPOLI: entra Antonelli, esce Pajac.

89′ – Verdi conquista fallo da posizione interessante, ma siamo a circa 30 metri. Difficile provare il tiro da lì. Più probabile il cross. Nulla di fatto, la difesa disinnesca anche questa.

87′ – Fallo in attacco di Milik, che scivola sbilanciando Silvestre e fa respirare l’Empoli, che comunque anche in questo frangente era ben disposto in campo a difendere un risultato fondamentale in chiave salvezza.

85′ – Maietta anticipa tempestivamente Mertens, bloccando un cross arretrato rasoterra in piena area di rigore.

81′ – KOULIBALY FERMA FARIAS! Gran lancio di Di Lorenzo per l’attaccante, con il centrale senegalese che riesce all’ultimo a recuperare il pallone con Farias ormai lanciato a rete.

80′ – Ultimi dieci minuti di gara. L’Empoli controlla con grande efficacia, ultime speranze per il Napoli di ribaltare una partita molto difficile.

76′ – ULTIMO CAMBIO NAPOLI: esce Malcuit, entra Verdi.

75′ – MERET FERMA FARIAS E TIENE IN VITA IL NAPOLI! Contropiede fulmineo dell’Empoli, con Traorè che imbecca l’ex Cagliari sulla sinistra. L’attaccante corre a perdifiato ed entra in area, calciando a botta sicura ma trovando sulla sua strada un ottimo Meret.

73′ – Partita pessima di Koulibaly, che perde un altro pallone. Troppo superficiale il difensore questa sera.

68′ – MILIK! Grande azione di Mertens, che imbecca il polacco con una gran verticalizzazione. Il tiro dell’attaccante è potente e preciso, ma Provedel si oppone con uno splendido intervento.

66′ – MAIETTA! Anticipa Mertens e riparte da solo. Giunge al limite dove, in assenza di compagni da servire, prova la conclusione, di poco alta sopra la traversa.

64′ – ZIELINSKI! Ribaltamento di fronte azzurro, il cross dalla destra trova il centrocampista polacco, che con una rasoiata manca il gol di un soffio. Palla out ma davvero di poco.

63′ – OCCASIONE EMPOLI! Caputo anticipa Brighi sugli sviluppi di un corner dalla destra, ma colpisce male e manda fuori. Peccato, perché il compagno era in posizione decisamente più invitante.

61′ – NAPOLI VICINO AL PAREGGIO! Gran palla dalla destra, deviata, che attraversa pericolosamente l’area dell’Empoli. Milik si distende in scivolata ma non ci arriva di un soffio.

60′ – AMMONITO PAJAC per fallo su ripartenza Napoli.

59′ – VESELI! Empoli ancora vicino al gol sugli sviluppi di un corner. Il cross pesca Veseli sul secondo palo, che colpisce bene ma trova pronto sulla traiettorie Meret.

57′ – DOPPIO CAMBIO NAPOLI: escono Ounas e Younes, entrano Mertens e Ruiz.

53′ – Di Lorenzo anticipa tutti sul primo palo, dopo il cross dalla bandierina ottenuto sull’azione precedente. Pecca la difesa del Napoli in marcatura, ma il movimento del giocatore è ottimo. Vantaggio meritato per i toscani, che sono tornati in campo con il giusto piglio.

53′ – RADDOPPIO EMPOLI! DI LORENZO!

52′ – ANCORA MERET! Grande azione corale dell’Empoli, con Caputo che si libera al tiro sulla sinistra e scarica violento in porta. Il portierino devia ancora ancora con qualche difficoltà.

49′ – Ammonito Traorè per un brutto fallo su Mario Rui.

48′ – Meret devia in calcio d’angolo un gran tiro di Pajac sul primo palo da posizione defilata. Altro intervento importante dell’estremo difensore partenopeo.

47′ – AMMONITO MILIK per simulazione in piena area di rigore. Dalle immagini il direttore di gara ha visto benissimo.

46′ – SI RIPARTE! Niente cambi tra le due compagini.

Squadre nuovamente in campo per il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Napoli che rimette in piedi una partita difficilissima contro un ottimo Empoli. I toscani giocano con sicurezza e coraggio, passando in vantaggio alla prima vera occasione con Farias, favoriti anche da una deviazione decisiva di Zielinski. Zielinski che è protagonista assoluto del gol del pareggio allo scadere di tempo, un missile imprendibile per Provedel, autore di una buona gara. Pareggio a conti fatti giusto per quanto visto, con tanti errori in campo e un Napoli che prova a fare la partita chiudendo in avanti con rinnovata aggressività.

FINE PRIMO TEMPO

48′ – OUNAS SUL GONG! Cross dalla sinistra di Mario Rui, respinto al limite dalla difesa. Il pallone finisce tra i piedi di Ounas, che conclude con una rasoiata a fil di palo.

46′ – Ora che il Napoli ha pareggiato cambia la partita. Empoli evidentemente in affanno, che ha accusato il colpo anche sul piano psicologico.

45′ – Segnalati 3 minuti di recupero.

44′ – Da lontanissimo il centrocampista polacco controlla e scarica una conclusione violentissima all’incrocio su cui non può nulla Provedel. Il Napoli riagguanta il pari a pochi secondi dalla fine.

44′ – IL NAPOLI PAREGGIA! GOL STUPENDO DI ZIELINSKI!

43′ – Assedio finale del Napoli, che conquista corner.

40′ – Non ce la fa Krunic, che lascia il posto a Brighi. PRIMO CAMBIO IN CASA EMPOLI, dunque.

38′ – MERET SALVA IL NAPOLI! Caputo attacca la profondità e arriva sul pallone messo in mezzo da Farias sulla destra, ma il portierino azzurro è bravissimo in uscita a chiudere lo specchio all’attaccante.

37′ – Ounas riceve dalla sinistra al limite dell’area, con Milik che fa velo per liberare il compagno al sinistro. Il tiro però è poco convinto e termina alto.

36′ – Riprende il gioco, Krunic prova a giocare, ma il problema registrato all’adduttore potrebbe tornare a farsi sentire.

34′ – Attenzione, rimane a terra Krunic, che dalle prime impressioni sembra dover lasciare il campo. L’arbitro ferma il gioco.

33′ – AMMONITO KOULIBALY per fallo su Krunic.

32′ – ZIELINSKI! Reazione del Napoli, che con un’azione lunga e manovrata libera il centrocampista alla conclusione da posizione molto defilata sulla sinistra. La palla attraversa pericolosamente tutta l’area di rigore senza trovare compagni sulla traiettoria.

27′ – Empoli in vantaggio a sorpresa con un tiro di Farias dalla sinistra, che spiazza Meret grazie ad una deviazione decisiva di Zielinski.

27′ – GOL DELL’EMPOLI! HA SEGNATO FARIAS!

26′ – Partita che non si sblocca: il Napoli resta dalle parti di Provedel, ma non riesce a sfondare le linee avversarie. L’Empoli gioca di attesa.

23′ – GRAN CONTROPIEDE DELL’EMPOLI, con Krunic che lancia i compagni con una discesa formidabile. Il Napoli si fa trovare scoperto in questo frangente, ma il centrocampista sbaglia a calibrare il gol con Farias in ottima posizione che poteva colpire a botta sicura.

21′ – ANCORA MILIK! L’attaccante polacco cercato in mezzo a due. Cross Preciso in area dalla sinistra, ma Milik sfiora solo e Provedel si trova la palla tra le mani.

20′ – Tanti palloni persi in questa prima metà di tempo, da parte di entrambe le compagini.

19′ – YOUNES! Ounas recupera palla nella propria trequarti e parte in contropiede. L’azione si sviluppa individualmente, ma al limite dell’area l’attaccante allarga a sinistra per il compagno, che si accentra e prova il tiro a giro, alto di poco sopra la traversa.

15′ – Napoli che palleggia e prova ad impostare con calma dalla propria trequarti, l’Empoli però regala pochi spazi.

13′ – Zielinski prova a giocare a memoria cercando Callejon sul secondo palo, ma Provedel è ancora bravo in uscita.

9′ – Inizio di personalità del Napoli, che cerca di sbloccare subito le marcature. L’Empoli si difende e prova a giocare in ripartenza.

4′ – MILIK! Gran Palla dalla destra di Callejon a cercare il polacco in piena area di rigore. L’attaccante si lancia in deviazione, ma l’uscita di Provedel è tempestiva e anticipa il tap-in. Riparte l’Empoli.

1′ – SI PARTE! AL VIA EMPOLI-NAPOLI!


Empoli-Napoli: formazioni ufficiali

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Maietta, Silvestre, Veseli; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pajac; Farias, Caputo. A disposizione: Perucchini, Saro, Brighi, Antonelli, Pasqual, Capezzi, Oberlin, Ricchi, Nikolaou, Belardinelli. Allenatore: Andreazzoli.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Younes; Ounas, Milik. A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Hysaj, Maksimovic, Zedadka, Ruiz, Verdi, Mertens, Gaetano. Allenatore: Ancelotti


Empoli-Napoli: probabili formazioni e pre-partita

Andreazzoli opta per la consueta difesa a tre a protezione di Provedel. Il reparto arretrato è composto da Veseli, Silvestre, tornato dalla squalifica, e Maietta. Sulle fasce scalpitano Di Lorenzo e Pajac, con la mediana costituita da Bennacer, Traoré, Krunic. Tandem d’attacco Farias-Caputo.

Ancelotti invece rivoluziona l’undici titolare: difesa inedita con Malcuit e Rui sugli esterni e la coppia Luperto-Koulibaly a fare da schermo a Meret. Zielinski, rientrato dalla squalifica, farà compagnia ad Allan in mezzo al campo. La certezza Callejon occuperà la fascia destra, mentre la sinistra è affidata a Younes. Il duo d’attacco vede Ounas al fianco del bomber Milik.

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Maietta, Silvestre, Veseli; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pajac; Farias, Caputo. All. Andreazzoli

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Younes; Ounas, Milik. All. Ancelotti


Empoli-Napoli Streaming: dove vederla in tv

Empoli-Napoli sarà trasmessa a partire dalle ore 19 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.