Connettiti con noi

Barcellona

Evra senza pietà: «Piqué mi bruciò gli scarpini, io ca*** nei suoi»

Pubblicato

su

evra manchester united

L’ex juventino Evra svela la seconda parte del noto scherzo fattogli da Piqué qualche anno fa ai tempi del Manchester United

La vendetta è un piatto che va consumato freddo, ma non troppo. Ne sa qualcosa Patrice Evra, calciatore notoriamente un po’ sopra le righe, vittima di uno scherzo una decina di anni fa ormai da parte di Gerard Piqué ai tempi del Manchester United. A raccontarlo mesi fa era stato lo stesso attuale difensore del Barcellona: «Un giorno Evra era arrivato in spogliatoio con degli scarpini che aveva chiesto di farsi fare dalla Nike da mesi: avevano i nomi dei figli scritti sopra ed una serie di dettagli assurdi. Ovviamente, non appena andò a farsi la doccia, io e i compagni glieli bruciammo subito». Evra non la prese evidentemente molto bene, ma c’è una seconda parte dell’aneddoto venuta a galla solo ieri.

A renderla nota ieri ai microfoni di Sky Sports proprio l’ex difensore della Juventus, attualmente in forza al West Ham: «È vero, mi bruciarono le scarpe e non fu una cosa divertente. So che fu Piqué e quindi anche io alla fine feci qualcosa a lui… Presi i suoi scarpini, andai in bagno e ci cacai dentro». Adesso conosciamo anche il finale della storia.


News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.