Festa Scudetto Juventus 2019: è iniziato il countdown

Festa Scudetto Juventus 2019: è iniziato il countdown
© foto www.imagephotoagency.it

Festa Scudetto Juventus 2019: ecco come la Vecchia Signora celebrerà l’8° titolo consecutivo, il 35° della sua storia

La Juventus ha vinto matematicamente l’ottavo Scudetto consecutivo, il 35° della sua storia, con 5 giornate d’anticipo in virtù della vittoria contro la Fiorentina il 20 aprile scorso. I bianconeri hanno centrato l’obiettivo al terzo match ball della stagione per la vittoria finale e ora la squadra di Allegri, al 5° titolo consecutivo vinto alla guida della Vecchia Signora, si prepara alla grande festa. Festa Scudetto Juventus 2019: i veri festeggiamenti con i tifosi all’Allianz Stadium ci saranno nell’ultima partita casalinga della stagione, domenica 19 maggio contro l’Atalanta, quando verrà consegnata la Coppa Scudetto.

Proprio per poter celebrare al meglio il proprio trionfo, il club campione d’Italia ha chiesto e ottenuto di spostare la partita allo Stadium con la Dea, che si giocherà sempre 19 maggio, non più però alle 15.00, come previsto in un primo momento, ma bensì alle ore 20.30. In merito ai festeggiamenti per lo Scudetto 2019, Allegri, intervenuto ai microfoni di “JTV” ha dichiarato: «Abbiamo vinto l’8° Scudetto e domenica deve essere una bellissima festa e ci deve esser lo stadio pieno, perché anche quest’anno la Juventus ha portato in bacheca due coppe, e non è poco».

Ma come si svolgerà la Festa scudetto del club bianconero? Contrariamente a quanto previsto in un primo momento, non ci sarà la sfilata a bordo di un pullman scoperto per le vie del centro cittadino. Giocatori e dirigenti faranno festa assieme ai 40 mila tifosi che saranno presenti sugli spalti dello Stadium. L’ipotesi di una parata tricolore su un pullman scoperto era stata alimentata dai tifosi, senza tuttavia trovare conferme ufficiali da parte della società.

È molto probabile che alla festa, che si terrà prima della partita con i bergamaschi, prendano parte anche le Women di Rita Guarino, che hanno realizzato l’accoppiata Scudetto-Coppa Italia. I festeggiamenti saranno qualcosa di diverso rispetto a quanto già visto nelle passate stagioni: sono previsti musica e spettacoli pirotecnici, per una cerimonia fruibile appieno anche da chi la vedrà in diretta tv.