Gli ex fanno flop e la Juventus ringrazia: che regali da Higuain a Asamoah fino a Zaza

Gli ex fanno flop e la Juventus ringrazia: che regali da Higuain a Asamoah fino a Zaza
© foto www.imagephotoagency.it

Gli ex giocatori della Juventus autori di prestazioni horror contro i bianconeri: da Higuain ad Asamoah, fino a Zaza

Gonzalo Higuain, Kwadwo Asamoah e Simone Zaza: cos’hanno in comune questi tre giocatori? Oltre agli ovvi trascorsi agli ovvi trascorsi alla Juventus, c’è un curioso dato che li accomuna. Tutti e tre, infatti, hanno clamorosamente fallito con le rispettive squadre quando hanno incrociato i bianconeri. Spicca fra tutti Higuain, che contro gli uomini di Allegri, che ora al suo posto può contare su Cristiano Ronaldo (capocannoniere della Serie A), ha giocato una partita orrenda: ha fallito il rigore decisivo facendosi ipnotizzare da Szczesny, e sul finale si fa espellere per le reiterate e plateali proteste. L’attaccante del Milan sta vivendo un periodo no, tra digiuno di gol e acciacchi fisici, e forse rimpiange i bei tempi della Juventus.

Anche Asamoah non ha brillato con la casacca dell’Inter, e contro la sua ex squadra ha faticato molto a difendere la fascia di sua competenza. Il ghanese, trasferitosi a Milano in estate, si è fatto ammonire e non ha potuto impedire la sconfitta dei nerazzurri all’Allianz Stadium. Il caso più recente, infine, riguarda Zaza. L’attaccante italiano, tornato in estate in Serie A dopo l’esperienza al Valencia, ha faticato a trovare spazio nell’attacco del Torino. La punta di Mazzarri ha trovato una maglia da titolare nel derby contro la Juventus, complice l’infortunio di Iago Falque. Il numero 11 granata si è reso protagonista della stracittadina, sì, ma per il disastro combinato con il retropassaggio ad Ichazo che ha generato il rigore. La partita è finita 1-0 per la Juve, che ha trasformato il penalty con Ronaldo, e Zaza è stato sommerso dalle polemiche. I bianconeri ringraziano quindi gli sfortunati ex, sperando in una pessima prestazione anche nei match di ritorno.