Gattuso bacchetta Bakayoko e Kessie: «Acerbi? Certe cose non si fanno»

gattuso milan
© foto Gennaro Gattuso

Rino Gattuso bacchetta Bakayoko e Kessié in conferenza stampa. Ecco le parole del tecnico del Milan sui suoi calciatori

Grandi polemiche al termine di MilanLazio. Biancocelesti in rivolta per il rigore non assegnato a Sergej Milinkovic-Savic e per il gesto di Bakayoko e Kessie che hanno irriso Acerbi al termine della partita. Il difensore della Lazio aveva parlato della sfida con i rossoneri, dicendo di non temere nessuno e di sentirsi più forte rispetto al Milan. Bakayoko aveva risposto via social al laziale che a fine partita ha scambiato la maglia con l’ex Chelsea. Il giocatore francese però ha mostrato la maglia di Acerbi ai tifosi rossoneri, in segno di sfottò («Gesto scherzoso» ha detto dopo la gara). Un gesto che non è piaciuto a Rino Gattuso.

L’allenatore del Milan ha parlato in conferenza stampa al termine della gara di San Siro vinta per 1-0 dai suoi e ha bacchettato Kessie e Bakayoko per il loro gesto parlando anche dei social e del comportamento di alcuni calciatori che passano troppo tempo nel mondo virtuale: «Bisogna chiedere scusa, queste cose non si fanno. Si smanetta troppo e un professionista deve usare il meno possibile i social network e concentrarsi invece a fare un’ora in più di allenamento».