Cosa significa GOAT, il termine accostato a Ronaldo e Messi

Cosa significa GOAT, il termine accostato a Ronaldo e Messi
© foto Messi - Ronaldo

Il termine GOAT sta spopolando in questi ultimi tempi e sempre più spesso è accostato ai due campioni Cristiano Ronaldo e Lionel Messi. Ecco il significato di questa locuzione

Da diverso tempo circola sul web e non solo un curioso termine che sempre più spesso è accostato al fenomeno della Juventus, Cristiano Ronaldo e a quello del Barcellona, Lionel Messi. Il termine in questione è GOAT, la cui traduzione dall’inglese è capra. Nello sport, però, non è un offesa dato che indica un acronimo a cui tutti vorrebbero essere accostati. GOAT, difatti, è l’acronimo di Greatest Of All Time, tradotto “il più grande di tutti i tempi”.

La locuzione GOAT dunque esprime un significato elogiativo contrario a quello dispregiativo e rappresenta il massimo elogio per uno sportivo che non lo collocherebbe solo tra i più forti nel presente ma anche tra tutti quelli che hanno mai praticato lo sport di cui si parla.

Il termine GOAT, accostato per la prima volta al campione di pugilato Muhammad Ali, è stato utilizzato per molti sportivi: Roger Federer, Usain Bolt e Michael Jordan. Per quanto riguarda il mondo del calcio Ronaldo e Messi, da anni si contendono lo scettro del “calciatore più forte di sempre”, viste le sontuose prestazioni ed i numerosi titoli, a livello di club ed individuale, conquistati.

Ronaldo e Messi hanno avuto uno scambio a distanza sull’argomento: l’argentino ha posato sui social con una capra, la cui traduzione è GOAT e CR7 ha risposto durante il Mondiale in Russia esultando toccandosi il pizzetto dopo la rete realizzata contro la Spagna. Ovviamente oltre ai due eterni rivali, ci sono molti altri giocatori, soprattutto del passato, che possono ambire a questo curioso acronimo: Pelè, Diego Armando Maradona, Johan Cruyff, Platini ed altri ancora.