Inter-Gundogan: richiesta di stipendio esagerata dal tedesco, i nerazzurri frenano

Inter-Gundogan: richiesta di stipendio esagerata dal tedesco, i nerazzurri frenano
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter sonda ancora il terreno per Ilkay Gundogan: Manchester City disposto a trattare la cessione, ma il centrocampista chiederebbe 9 milioni di euro netti a stagione

Continuano i sondaggi per l’Inter su Ilkay Gundogan: a convincere definitivamente la dirigenza nerazzurra nelle ultime settimane il pressing a vuoto per Ivan Rakitic, vicino al rinnovo di contratto con il Barcellona. La Gazzetta dello Sport stamane riporta nuovi dettagli circa l’avvicinamento interista al centrocampista del Manchester City, pure lui in scadenza di contratto (nel 2020) e, a quanto pare, ai ferri corti con l’allenatore Pep Guardiola perché convinto a non voler più giocare da qui alla fine della stagione senza il prolungamento dell’accordo attuale.

Secondo le indiscrezioni il City, che non avrebbe al momento in programma alcun rinnovo per Gundogan, sarebbe disposto a trattare la cessione. La difficoltà reale però arriverebbe dalle richieste del giocatore tedesco stesso: 9 milioni di euro netti a stagione, ovvero la stessa cifra che attualmente guadagna in Inghilterra. L’Inter dunque frenerebbe ogni discorso: uno stipendio del genere è chiaramente al fuori della propria portata.