Connettiti con noi

Europei

Hansi Muller: «L’Italia può vincere perchè non ha seconde scelte»

Pubblicato

su

Italia

Per Hansi Muller la nazionale di Mancini è la favorita per l’Europeo ma occhio a un attaccante austriaco. Le dichiarazioni

L’ex giocatore di Inter e Como Hansi Muller ha rilasciato una breve intervista a La Gazzetta dello Sport. Le sue parole:

SUPER MANCINI – «Spesso in nazionale vediamo un insieme di tanti giocatori forti, di campioni e la formula non funziona. Con Mancini e questa Italia è diverso: il tecnico fa capire anche a chi non gioca che conta eccome. Non ci sono seconde scelte. In questo modo si è creato una grande amalgama all’interno del gruppo. Si vede da come cantano l’inno. Quando hanno finito potrei anche spegnere la TV perchè so già come andrà a finire»

AUSTRIA – «Conosco bene l’Austria ed è una squadra forte. Ha tanti giocatori della Bundesliga, un po’ come tra il 1978 e il 1982, il mio periodo ai Mondiali. Franco Foda poi è un allenatore esperto e mi fa piacere la presenza di Kalajdzic, un ragazzo dello Stoccarda bravo e simpatico. Può essere pericoloso all’interno dell’area di rigore con gol e assist»

PRONOSTICO – «Non voglio spaventare gli azzurri anche perchè come ho già detto ha una squadra forte e per me rimane la favorita per il torneo»