Icardi-Inter: problemi per il rinnovo. Due le richieste di Wanda

Icardi-Inter: problemi per il rinnovo. Due le richieste di Wanda
© foto www.imagephotoagency.it

Si complica il rinnovo di Mauro Icardi? Wanda gioca al rialzo e chiede di mantenere la clausola rescissoria

Mauro Icardi e il rinnovo con l’Inter: nuove puntata della telenovela che ‘appassiona’ gli interisti ormai da diversi mesi. Gli ultimi mesi hanno visto le due parti, società ed entourage del giocatore, annunciare la volontà di proseguire insieme ma il rinnovo non è mai arrivato. Il contratto attuale scadrà nel 2021 e c’è ancora tempo per trovare un’intesa ma Piero Ausilio e Beppe Marotta non hanno gradito le provocazione di Wanda Nara, moglie e agente di Maurito, e preferiscono spegnere le luci dei riflettori sulla questione.

Icardi ha rifiutato la prima proposta di rinnovo da 6,5-7 milioni di euro netti a stagione. La moglie e manager del capitano nerazzurro, come riporta il Corriere della Sera,ne chiede almeno 9, per guadagnare quanto Higuain e più di Dybala (attualmente guadagna 4,5 milioni di euro). Altro argomento di discussione è poi quello che riguarda la clausola rescissoria. L’Inter vorrebbe eliminarla, Wanda invece vorrebbe tenerla (ora è fissata a 110 milioni di euro) ed eventualmente alzarla. Situazione in divenire. Mauro vuole rinnovare con l’Inter ma solo a certe condizioni. Servirà uno sforzo, da parte di entrambi, per arrivare al fatidico sì.