Inter, l’agente di Herrera: «Non si è impegnato con nessun club, tutte bugie»

Inter, l’agente di Herrera: «Non si è impegnato con nessun club, tutte bugie»
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriel Moraes, agente di Hector Herrera, ha parlato del suo assistito, negando ogni trattativa con i club italiani. Inclusa l’Inter

La corsa ai parametri zero è sempre questione di tempismo e fiuto dell’affare. Il mercato dei giocatori in scadenza di contratto regala ogni anno grandi nomi, che spesso si trasformano in obiettivo per tutte le società che ritengono ghiotta quest’opportunità. Uno dei nomi più appetiti in questo periodo è sicuramente quello di Hector Herrera, tuttofare del centrocampo del Porto. L’Inter sembra essere la più vicina al giocatore, con Roma e Milan interessate. Ma a sentire l’agente del messicano Gabriel Moraes non ci sono spazi per una trattativa a gennaio. Queste le sue parole: «Herrera non chiude la porta alla continuità nel Porto, ci sono stati colloqui con il presidente Pinto da Costa e tutto può succedere».

Prosegue l’agente: «Nulla di ciò che è stato scritto e di ciò che è stato detto negli ultimi giorni è vero. Hector non si è impegnato con nessun club. Né con l’Inter né con Roma o Milan, come si è detto. Una delle menzogne che sono state scritte è che sono volato in Italia per definire i dettagli del contratto. Beh, non ho lasciato Porto perché mia figlia è malata. Lo status da extracomunitario? Anche questa è una bugia. Lo scorso settembre la legge è cambiata. Herrera solo a luglio soddisferà tutti i requisiti necessari per richiedere il passaporto portoghese e ottenere lo status di giocatore comunitario. Ma, come tutti sanno o dovrebbero sapere, questo è un processo che può richiedere alcuni mesi. Quel che è certo è che Hector non lascerà il Porto questo mese. Vuole vincere altri titoli nel club e questo è tutto quello a cui pensa».