Connettiti con noi

Inter News

Inter, i creditori chiedono il rimborso immediato del bond a Zhang. I dettagli

Pubblicato

su

inter

Il fondatore di Suning.com Zhang Jindong sta cercando di guadagnare tempo per rimborsare il bond

Tempi sempre più duri per il fondatore di Suning.com Zhang Jindong. Stando a quanto riporta oggi South China Morning Post, il proprietario dell’Inter avrebbe chiesto del tempo per rimborsare un bond da 600 milioni di dollari (508 milioni di euro) in scadenza la prossima settimana, una delle sue maggiori quote di debito.

Alcuni creditori – spiega il quotidiano cinese -, starebbero facendo resistenza. Un gruppo di obbligazionisti tra cui Bank of Shanghai e Guangdong Huaxing Bank ha raccolto almeno il 25% dei titoli per chiedere un rimborso immediato.

Come riportato anche da Calcio e Finanza, il veicolo a controllo familiare di Zhang, Suning Appliance Group, unico garante del prestito obbligazionario da 600 milioni di dollari, ha chiesto ai creditori di estendere la scadenza del debito per riorganizzare le proprie finanze. L’azienda offre in cambio un rendimento dell’1% oppure 10 dollari in più per ogni mille dollari d’importo.

I DETTAGLI SU INTERNEWS24