Inter, Mazzarri: «La squadra è cresciuta. Terzo posto? Pensiamo a noi»

© foto www.imagephotoagency.it

INTER MAZZARRI – E’ un Walter Mazzarri disteso quello che parla ai microfoni di “Rai Sport” per la trasmissione “Stadio Sprint“. Il tecnico nerazzurro torna sulla vittoriosa trasferta di Verona, sulla crescita dell’Inter nell’ultimo mese, sul suo futuro e sulla possibile lotta per il terzo posto con il ‘suo’ Napoli.

LA CRESCITA – «Dopo la chiusura del mercato tutti i giocatori si sono concentrati solo sul campo. La squadra è cresciuta, c’è stato anche l’arrivo di Hernanes che ha dato un grosso contributo alla crescita. E’ aumentata la personalità e l’autostima, la convinzione nei propri mezzi ed è aumentata anche la ‘digestione’ dei miei metodi e dell’organizzazione tattica. A me interessa vincere attraverso il gioco, questo è molto importante».

FUTURO – «L’ho già spiegato, è talmente scontato che io rimanga all’Inter…Oltretutto si sono espressi a proposito tutti gli organi importanti della Società in questo sesnso, posso essere io a dire il contrario? E’ stato un equivoco, dettato da una risposta data a un vostro collega, ma ben precisa, era su un fatto contrattuale e basta, di allungare il contratto e basta, tutto il resto è stato frainteso».

TERZO POSTO – «Lotta con il Napoli? No, loro hanno tanti punti in più rispetto a noi. Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, mancano solo dieci partite e dobbiamo far crescere la squadra. Poi vedremo dove saremo arrivati e tireremo le somme».