Inter, Spalletti contento a metà: «Risultato giusto ma dovevamo essere più cinici»

Inter, Spalletti contento a metà: «Risultato giusto ma dovevamo essere più cinici»
© foto www.imagephotoagency.it

Inter, Spalletti commenta la partita con la Roma: «Tante occasioni per noi ma non siamo stati bravi ad attaccare e rimanere in ordine»

Spalletti è contento a metà per il pareggio contro la Roma. L’Inter mantiene le distanze invariate per la lotta Champions. L’allenatore nerazzurro ha commentato la partita ai microfoni di Sky Sport: «Come risultato va bene, la Roma si è abbassata molto dopo il vantaggio, con i piedi sulla linea difensiva. Erano a 10 metri dall’area, spazi non c’erano. Ci hanno lasciato il giro palla che tende ad allargare i terzini».

Spalletti poi elogia Perisic: «A volte quando riceve sulla trequarti porta dietro la palla, poi ha letture dove mette soggettività. E’ un calciatore che ci fa comodo, rientra e alza il livello di squadra».

Piccoli accorgimenti tattici forse avrebbero consentito all’Inter di fare bottino pieno: «Serviva più precisione, qualità e velocità nella trasmissione dei passaggi nel traffico. Loro si abbassavano con due mediani, a volte anche con 3 giocatori. Nel secondo tempo si sono messi 4-3-3. Quando riconquistano palla, se riescono ad aprirsi diventa difficile perché hanno velocità sugli esterni e qualità in attacco».