Italia-Israele: le probabili formazioni. Ventura conferma il 4-2-4

© foto www.imagephotoagency.it

Le probabili formazioni di Italia-Israele, match valido per le qualificazioni ai Mondiali in Russia del 2018. Le ultimissime e gli aggiornamenti

L’Italia è uscita con le ossa rotte dal Bernabeu per la sconfitta 3-0 contro la Spagna, ma non c’è tempo per leccarsi le ferite. Gli azzurri scenderanno in campo questa sera a Reggio Emilia per affrontare Israele e Ventura sarà costretto a rinunciare allo squalificato Bonucci, mentre il ct di Israele, Levi, dovrà fare a meno di Zahavi che ha scelto di dire addio alla Nazionale. Ventura dovrebbe puntare nuovamente sul 4-2-4 con Barzagli e Astori al centro della difesa, con Verratti e De Rossi a centrocampo. In avanti Candreva e Insigne sulle corsie esterne e BelottiImmobile. Levi come detto rinuncerà a Zahavi e affiderà l’attacco all’unica punta Hemde. Alle spalle il tridente composto da Ben Chaim, Cohen e Melikson.

ITALIA (4-2-4): Buffon; Conti, Barzagli, Astori, Darmian; Verratti, De Rossi; Candreva, Belotti, Immobile, Insigne. CT: Ventura.

ISRAELE (4-2-3-1): Glazer; Keltjens, Ben Haim, Tzedek, Davidzada; Ohana, Kabha; Ben Chaim, Cohen, Melikson; Hemde. CT: Levi.

ARBITRO: Bastien (Francia).

Italia-Israele Streaming: dove vederla in tv

La partita Italia-Israele sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in chiaro sulle frequenze di Rai 1 (e canale HD dedicato). Non è tutto però, perché la partita potrà essere seguita in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite l’app Rai Play. La telecronaca dell’incontro sarà affidata ad Alberto Rimedio con commento tecnico di Alberto Zaccheroni.