Juve, troppi infortuni? La spiegazione di Allegri è semplice – VIDEO

Juve, troppi infortuni? La spiegazione di Allegri è semplice: preparazione e condizione atletica non c’entrano neanche un po’

Domanda simile a tante di quelle rivoltegli nel corso della stagione, risposta «molto semplice» come il calcio nel titolo del suo nuovo libro. Juventus falcidiata dagli infortuni? Per Massimiliano Allegri è tutta una questione di testa e no, non è l’atmosfera intellettuale del Salone del libro di Torino a suggerirgli il responso.

Perché: «I giocatori non sono come le macchine che accendi e parti. Sono dei ragazzi che per giocare certe partite a certi livelli consumano energie fisiche ma soprattutto mentali». Allegri lo dice in piedi, come un professore che deve spiegare alla classe l’argomento più difficile: «E quando sei alla Juve giocare ogni tre giorni ti porta via tante energie e se non sei abituato poi paghi». Prove di argomentazione in vista del summit di mercoledì? Anche lì, le spiegazioni, saranno altamente richieste.