Juventus Night in NBA, l’evento è un successo e porta fortuna ai Nets – FOTO

trezeguet juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Night, l’evento in NBA è un successo: Trezeguet ambasciatore a NY, i bianconeri portano fortuna ai Brooklyn Nets

La Juventus vola anche negli Stati Uniti d’America. Ieri è stato il turno della prima Juventus Night in NBA, un evento che dimostra quanto il settore marketing bianconero stia lavorando egregiamente per allargare i propri confini. Ieri sera, l’evento organizzato dalla Juventus al Barclays Center di New York è stato un successo e ha portato fortuna anche ai padroni di casa, visto che a sorpresa i Brooklyn Nets hanno successivamente vinto contro la capolista Toronto Raptors. Come ambasciatore del club bianconero ieri c’era David Trezeguet, che ha portato nell’impianto le coppe dello Scudetto e della Coppa Italia. Moltissimi tra i juventini newyorkesi si sono radunati al Barclays Center per un’occasione speciale, seguire Juve-Inter e, un paio d’ore dopo, il match di basket tra i Nets e i Raptors per una cifra di 121 dollari.

Lo stesso Trezeguet, ambasciatore bianconero per l’occasione, sorride soddisfatto per la riuscita dell’evento: «La società ha un legame importante con gli Usa e New York. E poi con i Nets abbiamo in comune i colori e l’impianto nuovo. È la prima volta che facciamo un’operazione del genere con una franchigia Nba: spero ci sarà un seguito». Tanti i tifosi vip presenti per i 90 minuti del Derby d’Italia, a partire dall’italoamericano Paulie Malignaggi, ex campione del mondo di super leggeri e welter, il cui nonno Umberto gli ha trasmesso la passione per i colori bianconeri. Applausi e cori per i bianconeri, tre ore dopo Trezeguet consegnerà il pallone del match per la palla a due tra Nets e Raptors.

Gepostet von Juventus am Samstag, 8. Dezember 2018

Gepostet von Juventus am Samstag, 8. Dezember 2018

Gepostet von Juventus am Samstag, 8. Dezember 2018